La Slovacchia al voto per scegliere un nuovo presidente

Il candidato alla presidenza della Slovacchia Peter Pellegrini
Il candidato alla presidenza della Slovacchia Peter Pellegrini Diritti d'autore AP Photo/Petr David Josek
Diritti d'autore AP Photo/Petr David Josek
Di Andrea Barolini
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Si tengono oggi, sabato 23 marzo, le elezioni presidenziali in Slovacchia. Nove i candidati: con ogni probabilità si andrà al ballottaggio

PUBBLICITÀ

I cittadini della Slovacchia sono chiamati alle urne per scegliere il loro prossimo presidente. Che sarà senz'altro nuovo, poiché l'attuale capo di Stato Zuzana Čaputová - prima donna a ricoprire tale carica nel Paese europeo - ha deciso di non ricandidarsi per un secondo mandato.

Pellegrini e Korčok i due favoriti per il ballottaggio

Il favorito, secondo i sondaggi, è Peter Pellegrini, esponente vicino al primo ministro populista Robert Fico, nonché leader del partito Hlas (Voce), che si è piazzato al terzo posto alle elezioni legislative che si sono tenute lo scorso 30 settembre. A contendergli la vittoria è Ivan Korčok, ex ministro degli Esteri, che può vantare una lunga carriera diplomatica. Le sue posizioni sono apertamente filo-occidentali. 

Assieme a Pellegrini e Korčok, gli elettori potranno scegliere, in questo primo turno delle elezioni presidenziali, anche tra altri sette candidati. Se nessuno di loro dovesse ottenere la maggioranza assoluta, cosa che appare molto probabile, i due che risulteranno i più votati si ripresenteranno di fronte agli elettori il 6 aprile, quando si terrà il ballottaggio

Seggi aperti fino alle 21 in Slovacchia, risultati attesi per domenica

I seggi in Slovacchia chiuderanno alle 21, ma per conoscere i risultati occorrerà attendere la giornata di domenica. 

Benché importante come segnale per gli equilibri politici interni, nella Nazione europea il ruolo del presidente è per lo più di rappresentanza. Si tratta della sesta elezione dall'anno in cui la Slovacchia ottenne l'indipendenza, il 1993, con la separazione dalla Repubblica Ceca.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Slovacchia, il populista Fico mette le mani sulla tv pubblica

Slovacchia, in migliaia davanti al parlamento per dire no alla riforma penale di Fico

Corruzione in Slovacchia: le Ong ostacolate dal governo