EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Sale il bilancio delle vittime a Belgorod, nuovi bombardamenti russi sull'Ucraina

danni a Belgorod
danni a Belgorod Diritti d'autore AP/Russia Emergency Situations Ministry telegram channel
Diritti d'autore AP/Russia Emergency Situations Ministry telegram channel
Di Euronews Agenzie:  Ansa
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Le autorità russe fanno sapere che è salito il bilancio dei morti e dei feriti dopo l'attacco sulla città al confine con l'Ucraina. Mosca ha chiesto una riunione al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Nella notte nuovi attacchi contro Kherson e Kharkiv

PUBBLICITÀ

Il bombardamento sul centro della città russa di Belgorod, che si trova a quaranta chilometri a nord del confine ucraino e a 670 chilometri a sud di Mosca, ha provocato la morte di 24 persone, tra cui tre bambini, e ne ha ferite altre 108 sabato. Lo ha fatto sapere il governatore regionale. Le autorità russe hanno accusato Kiev di essere responsabile dell'attacco, avventuo il giorno dopo che un bombardamento aereo di 18 ore su tutta l'Ucraina ha ucciso almeno 39 civili.

Attacco nel centro di Belgoord

Le immagini di Belgorod trasmesse dalla tv di Stato hanno mostrato **auto in fiamme e pennacchi di fumo nero che si alzavano nella piazza centrale,**mentre suonavano le sirene dei raid aerei. Un attacco ha colpito una pista di pattinaggio pubblica nel cuore della città. Belgordo, che conta oltre trecentomila cittadini, era già stata colpita da bombardamenti, ma raramente hanno avuto luogo alla luce del giorno e hanno provocato un minor numero di vittime.

"Il peggiore attacco subito dalla città di Belgorod"

Parlando sui social media sabato, il governatore regionale Vyacheslav Gladkov ha descritto le conseguenze dell'attacco come le peggiori che la città abbia affrontato da quando Mosca ha iniziato le sue operazioni militari in Ucraina quasi due anni fa**. La Russia ha convocato la riunione d'emergenza al Consiglio di sicurezza Onu **in seguito agli attacchi riportati a Belogorod. La sessione d'emergenza si è tenuta a meno di 24 ore dopo che il Consiglio aveva convocato una riunione sull'Ucraina a seguito di attacchi su larga scala da parte della Russia contro le città ucraine. 

Mosca: "Occidente responsabile"

"Tutti i responsabili di questo e di altri crimini di Kiev saranno inevitabilmente puniti. Tutti i governi responsabili e gli organismi internazionali devono condannare con decisione questo brutale attacco terroristico condotto utilizzando munizioni a grappolo che sono vietate nella maggior parte dei Paesi occidentali", lo ha detto l'ambasciatore russo all'Onu Vasily Nebenzya.

Attacchi russi contro Khersone e Kharkiv

Le autorità ucraine hanno riferito, intanto, di nuovi attacchi notturni di droni russi contro le regioni di Kherson e Kharkiv. Almeno 28 persone sono rimaste ferite dopo un bombardamento russo su Kharkiv, riferiscono i media locali. E attacchi di droni sulla  città ucraina orientale capoluogo dell'omonima regione sono in corso anche questa notte, ha fatto sapere il sindaco Ihor Terekhov su Telegram. Tra le persone rimaste ferite ieri ci sono due ragazzi di 14 e 16 anni e un giornalista straniero. A Kiev il bilancio dei morti dopo l'attacco del 29 dicembre è salito a 19 vittime, in totale sono 42 i morti in tutto il Paese dopo i pensanti bombardamenti russi.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Ucraina: Mosca sfida Europa, Giappone e Corea del Sud

Guerra in Ucraina: i russi vogliono conquistare Chasiv Yar entro il 9 maggio

Guerra in Ucraina, Blinken: "Kiev entrerà nella Nato", a Kharkiv usata tattica del doppio attacco