Arras, studenti e personale scolastico rendono omaggio all'insegnante francese accoltellato a morte

AFP or licensors
AFP or licensors Diritti d'autore NICOLAS TUCAT
Di Euronews Digital
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Macron ha tenuto una riunione speciale sulla sicurezza, mentre la Francia resta in allerta terrorismo dopo l’attacco

PUBBLICITÀ

Nel villaggio transalpino di Arras, studenti e personale scolastico hanno reso omaggio a Dominique Bernard, l'insegnante accoltellato a morte da un sospetto militante islamico la scorsa settimana.

Il presidente francese, Emmanuel Macron, intanto, ha tenuto una riunione speciale sulla sicurezza, in un contesto di allerta contro le temute minacce terroristiche.

A tal proposito, ha di conseguenza ridotto i piani di viaggio all’estero, rinunciando alla programmata partecipazione a un vertice sui Balcani occidentali a Tirana, in Albania.

Allarme bomba

Nella scuola superiore in cui l'insegnante è stato pugnalato a morte, la falsa minaccia di una bomba ha causato un'evacuazione momentanea: diverse centinaia di studenti e insegnanti sono poi ritornati a scuola a seguito del cessato allarme.

Omaggio plurimo

Tutte le scuole francesi hanno osservato un minuto di silenzio, in omaggio all'insegnante ucciso nell'aggressione di venerdì.

Reso omaggio anche ad un altro insegnante, Samuel Paty, ucciso esattamente tre anni fa vicino alla sua scuola nei dintorni di Parigi.

Fu decapitato da un ceceno radicalizzato, successivamente ucciso dalla Polizia.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Attentato nella scuola, la Francia alza al massimo il livello di allerta

A Marsiglia la guerra alla droga può essere vinta?

Parigi, al via il processo per l'attentato al mercatino di Natale di Strasburgo del 2018