EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

La Turchia bombarda milizie curde in Siria

Image
Image Diritti d'autore Baderkhan Ahmad/AP
Diritti d'autore Baderkhan Ahmad/AP
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Ankara li considera una branca del PKK che ha rivendicato un attacco kamikaze qualche settimana fa nella capitale

PUBBLICITÀ

Almeno undici membri delle forze curde in Siria sono stati uccisi all'alba in un nuovo raid della Turchia che ha preso di mira uno dei loro centri di addestramento nel nord-est del Paese. 

Le rappresaglie continuano da qualche giorno

Le forze curde segnalano dal canto loro in un comunicato stampa che un aereo da combattimento turco aveva preso di mira uno dei loro «centri» riportando «diversi morti e feriti», senza fornire un bilancio preciso.

Giovedì scorso, la Turchia ha lanciato una campagna di attacchi aerei su obiettivi nelle aree controllate dai curdi nel nord-est della Siria, come rappresaglia per un attentato ad Ankara che ha ferito due agenti di polizia il primo ottobre, rivendicato dal Partito dei lavoratori del Kurdistan Pkk.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

L'ordine della Corte internazionale di giustizia alla Siria: azioni concrete contro la tortura

Torture in Siria dal 2011: la Corte di Giustizia internazionale processa il regime di Assad

Siria, raid all'ambasciata dell'Iran a Damasco: Khamenei, "Israele sarà punito"