EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Turchia, il PKK rivendica l'attentato terroristico ad Ankara

frame
frame Diritti d'autore Hussein Malla/Copyright 2016 The AP. All rights reserved. This material may not be published, broadcast, rewritten or redistribu
Diritti d'autore Hussein Malla/Copyright 2016 The AP. All rights reserved. This material may not be published, broadcast, rewritten or redistribu
Di Euronews
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Sembra che il Partito dei Lavoratori del Kurdistan sia responsabile dell'attacco come affermato da un sito internet vicino al gruppo irredentista

PUBBLICITÀ

Il partito dei lavoratori del Kurdistan (Pkk), ha rivendicato l’attacco kamikaze davanti al ministero turco degli Interni ad Ankara. Lo riporta l’agenzia Anf pubblicando un comunicato dello stesso Pkk. “Oggi – riferisce il Pkk – una squadra affiliata al nostro Battaglione degli immortali ha compiuto un’azione di sacrificio contro i locali del ministero degli Affari interni della Repubblica di Turchia.

La rivendicazione

L'intervento delle forze di polizia turche per un tentativo di attacco, verso le 9.30 circa ora locale, nei pressi del ministero dell'Interno ad Ankara era stato immediato.

 Un kamikaze è morto dopo essersi fatto esplodere fuori ai cancelli del palazzo ministeriale, mentre un secondo terrorista coinvolto nell'attacco è stato ucciso dagli agenti di polizia.

Lo fa sapere il ministro dell'Interno turco, Ali Yerlikaya, con un comunicato social: "Due terroristi si sono presentati con un veicolo commerciale leggero davanti al cancello d'ingresso del nostro ministero dell'Interno per un attentato".

Yavuz Ozden/AP
La polizia turca delimita l'area dell'esplosione ad AnkaraYavuz Ozden/AP

Due poliziotti, rimasti leggermente feriti durante l'esplosione, sono stati ricoverati in ospedale e non versano in gravi condizioni, secondo quanto riportato da media locali.

Alcuni video comparsi sui social hanno catturato il momento dell'esplosione avvenuta nei pressi della sede ministeriale. Il parlamento Turco aveva in programma per oggi la riapertura dei lavori dopo la pausa estiva.

Al momento non si conosce l'identità dei due uomini arrivati sul luogo  a bordo di un camioncino. La polizia ha isolato l'accesso al centro della città.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Turchia: Erdogan allenta il disegno di legge contro i cani randagi, 4mila a rischio soppressione

Mitsotakis e Erdogan ad Ankara: continuano i colloqui per normalizzare i rapporti tra i Paesi

Turchia, incidente in funivia: un morto e sette feriti, passeggeri bloccati per circa un giorno