EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

USA: lo shutdown per ora è stato rinviato, ma non evitato

Image
Image Diritti d'autore Andy Wong/Copyright 2023 The AP. All rights reserved
Diritti d'autore Andy Wong/Copyright 2023 The AP. All rights reserved
Di Euronews
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Passa una legge-tampone grazie al fatto che i democratici votano con i repubblicani

PUBBLICITÀ

La proposta dello speaker della Camera Kevin McCarthy per evitare lo shutdown è passata alla Camera grazie al voto dei democratici e poi convalidata dal Senato a sole tre ore da quello che avrebbe portato al blocco amministrativo dell'attività delle agenzie federali. Nella legge tampone presentata dallo speaker repubblicano della Camera, Kevin McCarthy, e votata a larga maggioranza dai democratici non ci sono gli aiuti all'Ucraina. Questo era un punto critico per il partito di Joe Biden che, evidentemente, alla fine ha ceduto. La misura provvisoria è passata con 335 voti a favore e 91 contrari. L'unico deputato democratico ad aver votato contro è stato Mike Quigley dell'Illinois. 

La svolta alla Camera Usa c'era stata qualche ora fa. Molti democratici hanno votato a favore della proposta dello speaker della Camera Kevin McCarthy per evitare lo shutdown alla mezzanotte di questo sabato, le 6 di mattina in Italia, e guadagnare altri 45 giorni per trovare un accordo sulla legge di spesa.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Usa, Jim Jordan bocciato al terzo voto per Speaker della Camera

La Camera destituisce Lo Speaker, prima volta negli Usa

USA: dem votano con repubblicani per evitare shutdown