EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Rubiales finirà in tribunale a Madrid per il bacio imposto alla Hermoso

Rubiales finirà in tribunale a Madrid per il bacio imposto alla Hermoso
Diritti d'autore Manu Fernandez/Copyright 2023 The AP. All rights reserved
Diritti d'autore Manu Fernandez/Copyright 2023 The AP. All rights reserved
Di Euronews
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

La Procura ha intrapreso un'azione legale contro Rubiales dopo che la calciatrice ha formalizzato la sua denuncia martedì scorso

PUBBLICITÀ

La Procura reale spagnola ha presentato al Tribunale Nazionale una denuncia contro Luis Rubiales, presidente sospeso della Federcalcio spagnola (RFEF), al quale chiede di indagare per i reati di violenza sessuale e coercizione in relazione al bacio da lui dato alla claciatrice Jenni Hermoso dopo la finale della Coppa del Mondo a Sydney.

Il Pubblico Ministero ritiene che l'azione di Rubiales non sia stata consensuale e possa quindi costituire un reato di violenza sessuale e un altro di coercizione a causa delle pressioni subite da Jenni Hermoso e dal suo ambiente dopo l'episodio, per questo chiede alla Corte di aprire un procedimento contro il responsabile.

La giocatrice è stata sentita dalla Procura a Madrid, che aveva avviato un'inchiesta preliminare sul caso il 28 agosto scorso, ancor prima che la vittima presentasse denuncia. 

Anche il Tribunale dello sport indaga

Il Tribunale amministrativo dello sport spagnolo (Tad) ha aperto un procedimento disciplinare contro il presidente della Federcalcio spagnola Rubiales per ''condotta grave''.
Rubiales è stato anche sospeso dalla Fifa per 90 giorni.

In una nota il presidente della Federazione ha ammesso di aver avuto dei comportamenti inopportuni, ma insiste sul fatto che il bacio ffosse consensuale: "Ho commesso alcuni errori evidenti, di cui mi pento sinceramente, dal profondo del cuore - si legge nel comunicato -  Ho imparato che non importa quanto siano grandi la gioia e l'emozione per una vittoria alla Coppa del Mondo: i leader dello sport sono comunque tenuti a un comportamento esemplare e il mio non lo è stato". 

Ma la Federcalcio - che ha anche esonerato il ct della Nazionale femminile, Jorge Vilda, che ha palpato un’assistente durante la finale dei Mondiali - valuta come inaccettabile il comportamento di Rubiales. 

Pedro Roche, che ha preso momentaneamente il posto di Rubiales, ha affidato a un comunicato le scuse della Federazione: "Porgo le mie scuse più sincere al calcio mondiale, alle sue istituzioni, ai giocatori e alle giocatrici, con particolare riferimento alle atlete della Nazionale spagnola e di quella inglese, avversaria della Spagna nella finale dei Mondiali in Australia, e a tutti gli affezionati in tutto il mondo".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

La calciatrice spagnola Jenni Hermoso in tribunale a Madrid per testimoniare sul caso Rubiales

Spagna, le federazioni regionali di calcio: dimissioni immediate di Rubiales per il bacio a Hermoso