EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Elezioni in Spagna: il guanto di sfida di Alberto Núñez Feijóo

La sfida elettorale in Spagna
La sfida elettorale in Spagna Diritti d'autore Euronews
Diritti d'autore Euronews
Di Euronews
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il leader conservatore arriva alle elezioni del 23 luglio dopo aver incassato quattro maggioranze assolute in occasione delle elezioni della comunità autonoma della Galizia

PUBBLICITÀ

Bueu, una piccola cittadina sulla costa di Pontevedra, attende l'arrivo di uno dei suoi vacanzieri più illustri: il leader del partito Popolare, Alberto Núñez Feijóo, ex presidente della Giunta della Galizia e candidato alla presidenza del governo spagnolo nelle elezioni del 23 luglio.

Manolo Pérez, comproprietario del ristorante La Estrella de Bueu, si dice orgoglioso di ospitare il politico: "Forse in tv non dà questa impressione, ma in realtà è molto alla mano. È gentile con tutti".

Il leader conservatore arriva alle elezioni del 23 luglio dopo aver incassato quattro maggioranze assolute alle elezioni della comunità autonoma della Galizia.

Abbiamo visitato la redazione del Diario de Pontevedra, la provincia dove Feijóo ha iniziato la sua carriera politica.

"È una persona da cui non ci si può aspettare troppe stravaganze politiche o gestionali. E questa solidità è ciò che credo abbia avuto il maggiore impatto sull'elettorato galiziano" spiega Miguel Ángel Rodríguez, direttore del Diario de Pontevedra.

Tra i suoi principali risultati politici del leader dei Popolari c'è il fatto di aver disinnescato le istanze del separatismo e quelle del partito di estrema destra Vox, rendendo la Galizia l'unica regione spagnola in cui il partito di Santiago Abascal non ha rappresentanza.

"L'unico strumento che conosce e che riesce a tenere a bada l'estrema destra è proprio il centrismo - dice Rodríguez - Appellarsi alla maggioranza assoluta è esattamente ciò che ha fatto in Galizia. In Galizia ha funzionato, ma in Spagna è più complesso".

Se avrà il consenso, Feijóo darà vita a un governo caratterizzato dall'austerità.

Sempre secondo Rodríguez, "possiamo aspettarci un presidente assolutamente preoccupato delle regole di spesa e del debito. Ha reso popolare lo slogan 'più con meno' in Galizia, e suppongo che cercherà di fare lo stesso nel governo".

Forte della sua vittoria nel dibattito elettorale contro il presidente Pedro Sánchez, Alberto Núñez Feijóo raddoppia gli sforzi per cercare di ottenere una maggioranza sufficiente per governare da solo. Ma, se i sondaggi saranno confermati, il leader dei Popolari avrà bisogno del partito di estrema destra Vox per formare un governo. Abituato alle maggioranze assolute, una delle sue prime sfide potrebbe essere quella di imparare a condividere il potere.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Spagna, testa a testa senza un vincitore tra Sánchez e Feijóo

A Mario Draghi il premio europeo Carlos V, "L'Europa non sia passiva se prosperità minacciata"

Spagna, soccorritori in azione a Murcia dopo alluvione