EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

La nuova guerra social: Mark Zuckerberg lancia il social che fa concorrenza a Twitter

Threads, nuovo social media di Mark Zuckerberg
Threads, nuovo social media di Mark Zuckerberg Diritti d'autore Christoph Dernbach/(c) Copyright 2023, dpa (www.dpa.de). Alle Rechte vorbehalten
Diritti d'autore Christoph Dernbach/(c) Copyright 2023, dpa (www.dpa.de). Alle Rechte vorbehalten
Di Isidoro Patalano Agenzie:  AP
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Threads, la nuova app pensata da Meta, potrebbe sbarcare sui nostri smartphone già nei prossimi giorni. Il social media imiterebbe Twitter nell'interfaccia e nell'esperienza d'utilizzo

PUBBLICITÀ

Recentemente hanno annunciato che potrebbero affrontarsi in una lotta a mani nude che alcuni speranzosi volevano addirittura avvenisse al Colosseo.

E Mark Zuckerberg ed Elon Musk stanno per affrontarsi in un altro tipo di duello che potrebbe iniziare già nei prossimi giorni a colpi social.

Meta sarebbe pronta a lanciare una nuova applicazione che imita Twitter nell'essenza dell'esperienza sociale già dal prossimo giovedì.

Threads è una "app di conversazione basata sul testo". Alcuni screenshot disponibili online mostrano un'interfaccia che imita il social dell'uccellino. Alcuni occhi attenti hanno già scovato l'app disponibile in pre ordine sull'App Store di Apple.

Christoph Dernbach/(c) Copyright 2023, dpa (www.dpa.de). Alle Rechte vorbehalten
Threads, nuovo social media di Mark ZuckerbergChristoph Dernbach/(c) Copyright 2023, dpa (www.dpa.de). Alle Rechte vorbehalten

La differenza sta nel fatto che Threads sarebbe direttamente collegata alla sorella Instagram e gli utenti dovrebbero essere in grado di mantenere il nickname e profilo.

Il popolo social ha, però, espresso diffidenza per la nuova trovata di Zuckerberg. Molti utenti di Twitter ne elogerebbero la possibilità di mantenere una sorta di anonimato, rifugiandosi dietro profili non pubblici. Threads, essendo collegato all'altro social, non garantirebbe questo "anonimato".

Uncredited/Copyright 2023 The AP. All rights reserved.
Mark Zuckerberg, sinistra. Elon Musk, destra.Uncredited/Copyright 2023 The AP. All rights reserved.

Questa nuova trovata di Meta potrebbe essere l'ultimo grattacapo per magnate tech di Tesla. Recentemente ha dovuto affrontare dure critiche per l'imposizione di limiti al numero di tweet giornalieri disponibili per ogni utente. 

Questa è solo l'ultima delle resistenze alle quali Musk ha dovuto far fronte. Alcune delle prime mosse controverse dopo l'acquisizione del social media furono la riabilitazione di alcuni profili che erano stati bannati e la rivoluzione delle spunte blu per i profili ufficiali.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

"Più tossico e meno utile": la trasformazione di Twitter in X dopo un anno

Threads, l'app rivale di Twitter, fa 10 milioni di utenti a poche ore dal lancio

Zuckerberg come Musk: Facebook taglia 11.000 posti di lavoro. La crisi dei social media continua