EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Mosca, abbattuti cinque droni: "Un attacco terroristico dal regime di Kiev"

una parte di un drone ucraino che avrebbe danneggiato un edificio a Mosca, in Russia. Martedì 30 maggio 2023.
una parte di un drone ucraino che avrebbe danneggiato un edificio a Mosca, in Russia. Martedì 30 maggio 2023. Diritti d'autore AP/Copyright 2023 The AP. All rights reserved.
Diritti d'autore AP/Copyright 2023 The AP. All rights reserved.
Di Samuele Damilano
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Nella notte tra il 3 e il 4 luglio, la contraerea russa ha neutralizzato cinque velivoli kamikaze diretti verso strutture miliatari di Mosca. "Non ci sono vittime", afferma il sindaco Sergei Sobyanin

PUBBLICITÀ

Cinque droni, diretti verso strutture militari a Mosca, sono stati abbattuti nella notte tra il 3 e il 4 luglio. Gli organi di informazione russi hanno riferito che due droni sono stati intercettati vicino a un villaggio a 30 km a sud-ovest del Cremlino. 

Alla _Tass,_agenzia di stampa portavoce del Cremlino, i servizi speciali hanno invece specificato che quattro velivoli sono stati disintegrati dal sistema di contraerea, causando incendi nei villaggi di Valuevo e Krivosheino, il quinto disattivato attraverso strumenti di disturbo elettromagnetico. 

_Baza,_un'agenzia di stampa investigativa russa ha altresì affermato che, intorno alle 4, un edificio amministrativo della base aerea di Kubinka è stato colpito.

Come confermato dal sindaco di Mosca, Sergei Sobyanin, i voli dell'aeroporto internazionale Vnukovo, distante circa 50 chilometri, sono stati limitati le prime ore della mattina, dopo che l'agenzia federale russa per il trasporto aereo, aveva inizialmente addotto su Telegram "motivi tecnici" come causa della chiusura. 

Le reazioni da Mosca

"Oggi c’è stato un altro tentativo di attacco da parte di droni ucraini nel distretto di Novaya Moskva e nella regione di Mosca. Finora gli attacchi sono stati respinti", ha affermato Sobyanin. 

"Per motivi di sicurezza, alcuni voli sono stati temporaneamente deviati dall’aeroporto di Vnukovo. Non ci sono vittime, i servizi di emergenza stanno lavorando". 

un tentativo da parte del regime di Kiev di attaccare una zona in cui si trovano infrastrutture civili è un atto terroristico
Maria Zakharova
Portavoce del ministero degli Esteri

Sull'accaduto si è espressa anche la portavoce del ministero degli Esteri, Maria Zakharova, che ha asserito che "un tentativo da parte del regime di Kiev di attaccare una zona in cui si trovano infrastrutture civili, compreso un aeroporto che riceve voli internazionali, è un nuovo atto terroristico". 

Antifona affatto nuova dalle parti del Cremlino, dove circa un mese fa Vladimir Putin utilizzò le stessa parole per descrivere un raid che causò lievi danni agli edifici residenziali, ma che constrinse molti moscoviti a lasciare le proprie case. 

Il silenzio di Kiev

L'attacco non è stato rivendicato da Kiev, come nel caso di precedenti azioni nel territorio russo, facenti parte della controffensiva portata avanti nelle ultime settimane.

Sui propri canali, Kyiv indipendent, una delle principali fonti mediatiche, ha riportato solo la versione delle autorità russe, senza smentite né conferme. 

Nella giornata di ieri, 3 luglio, Zelensky ha denunciato un attacco di quattro droni russi su alcuni edifici nel centro di Sumy, Ucraina settentrionale, che ha provocato la morte di due persone.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Mosca, attacco con droni. Per il Cremlino è terrorismo. Kiev nega il coinvolgimento

Russia: espulso addetto militare ambasciata britannica, per Mosca è "persona non grata"

Russia: primo insediamento Putin dopo invasione Ucraina, presenti i rappresentanti di 6 Paesi Ue