Unesco: in Ucraina danni al patrimonio per 2,4 miliardi di euro

La direttrice generale dell'Unesco Audrey Azoulay in Ucraina
La direttrice generale dell'Unesco Audrey Azoulay in Ucraina   -  Diritti d'autore  Andrew Kravchenko/Copyright 2023 The AP. All rights reserved.
Di Euronews

La direttrice generale Audrey Azoulay in visita nel paese

L'Unesco continua a prendere atto dei danni causati dalla guerra al patrimonio culturale dell'Ucraina. La direttrice generale, la francese Audrey Azoulay, è in visita nel paese dove ha consegnato al presidente Volodymyr Zelensky il certificato relativo all’inserimento del centro storico di Odessa nella lista del Patrimonio universale in pericolo.

La direttrice generale ha ribadito la posizione dell'Unesco in merito al conflitto: "La missione nell'Unesco è essere dalla vostra parte, dalla parte del popolo ucraino, proteggere questo patrimonio culturale, proteggere l'istruzione, proteggere quanto più possibile, in linea con il nostro mandato".

Secondo l'Unesco, 248 monumenti sono stati danneggiati dall'inizio dell'invasione russa e alcuni completamente distrutti. L'Organizzazione stima il danno derivante dalla distruzione in circa 2,4 miliardi di euro e la perdita di reddito nei campi dell'arte, lo svago e il turismo in quasi 14 miliardi.

L'Unesco sosterrà il piano nazionale per rilanciare il settore culturale in Ucraina, il cui costo è stimato intorno ai 6,4 miliardi.

LEGGI ANCHE:

Notizie correlate