EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

L'ex presidente Jair Bolsonaro è tornato in Brasile dagli Stati uniti dopo 89 giorni

L'ex presidente Jair Bolsonaro è tornato in Brasile dagli Stati uniti dopo 89 giorni
Diritti d'autore Alex Brandon/Copyright 2023 The AP. All rights reserved.
Diritti d'autore Alex Brandon/Copyright 2023 The AP. All rights reserved.
Di Euronews
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

L'ex presidente Jair Bolsonaro è tornato in Brasile dopo 89 giorni negli Stati Uniti, dove si era trasferito alla vigilia dell'insediamento al potere di Luiz Inacio Lula da Silva

PUBBLICITÀ

L'ex presidente del Brasile, Jair Bolsonaro, è tornato nel suo Paese, dopo aver trascorso 89 giorni negli Stati Uniti, nazione nella quale si era trasferito il 30 dicembre 2022, alla vigilia dell'insediamento al potere del progressista Luiz Inacio Lula da Silva.

Bolsonaro è atterrato a Brasila all'alba

Il politico 68enne di estrema destra è atterrato all'aeroporto internazionale di Brasilia poco prima delle 7 di mattina, ora locale, dopo essere partito con un volo di linea dalla città di Orlando, in Florida. A carico di Bolsonaro c'è una lunga serie di inchieste giudiziarie, che potrebbero portare anche a un'interdizione dai pubblici uffici a suo carico. Anche un'eventuale detenzione dell'ex capo di Stato non è esclusa. 

Ad attenderlo allo scalo di Brasilia c'erano circa 200 suoi sostenitori, ma Bolsonaro è uscito dall'aeroporto senza rilasciare alcuna dichiarazione. n precedenza, tuttavia, aveva fatto sapere di essere intenzionato a percorrere l'intero Paese al fine di "fare politica". 

L'obiettivo dell'ex presidente è di organizzare l'opposizione a Lula

Secondo alcuni osservatori, la presenza in Brasile di Bolsonaro potrebbe rendere più complesso il governo di Lula, che dovrebbe fare i conti con un'opposizione più organizzata.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Surfisti in Amazzonia sfidano la "Pororoca"

Portogallo, il presidente brasiliano Lula ribadisce la sua posizione sull'Ucraina