Lampedusa, 4.000 sbarchi in due giorni

Sbarchi record.
Sbarchi record. Diritti d'autore Christian Gohdes/Christian Gohdes/Seawatch.org
Diritti d'autore Christian Gohdes/Christian Gohdes/Seawatch.org
Di Euronews con Ansa
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Sale anche il bilancio delle vittime dei numerosi naufragi nel Mediterraneo.

PUBBLICITÀ

Sono 4.000 i migranti approdati sulle coste di Lampedusa nelle giornate di venerdi e sabato. Numeri record, che riflettono un'impennata negli sbarchi in questi ultimi mesi. Secondo le cifre del ministero dell'Interno, gli arrivi sono addirittura triplicati nei primi mesi del 2023.

Gli sbarchi autonomi, nuovo pericolo

L'esodo di queste ore proviene soprattutto dalla Tunisia. Quasi tutte le imbarcazioni di fortuna approdate sull'isola siciliana in questi ultimi giorni sarebbero partite infatti dal porto di Sfax.

A preoccupare ora è il fenomeno degli sbarchi autonomi, ovvero viaggi compiuti senza scafisti e dunque ancora più pericolosi per i migranti.

Sale il bilancio delle vittime nel Mediterraneo

Continuano anche i naufragi, come i due avvenuti venerdì nell'area Sar di Malta, dove almeno 8 persone hanno perso la vita. Altre 97 persone sono state soccorse dai militari della capitaneria di porto e da un peschereccio tunisino.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Governo: respinta la sfiducia contro Salvini e Santanchè

Italia: arrivate 97 persone grazie ai corridoi umanitari

Denis Verdini torna in carcere, era evaso dai domiciliari a Roma per partecipare a delle cene