EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Ucraina: sulle piste da sci per "mettere in pausa" la guerra

Bukovel, meta sciistica sui Carpazi
Bukovel, meta sciistica sui Carpazi Diritti d'autore Fotograma AFP
Diritti d'autore Fotograma AFP
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Bukovel, nell'Ovest del paese, vanta 75 chilometri di piste e 17 impianti di risalita

PUBBLICITÀ

Lontano dal fronte, solo il ronzio degli impianti di risalita azionati da un generatore disturba la calma silenziosa di Bukovel, località invernale tra le pinete dei Carpazi nella parte occidentale dell’Ucraina. Bukovel vanta 75 chilometri di piste e 17 impianti di risalita. I suoi ospiti ci si recano in vacanza con i figli per svagarsi dal conflitto.

Tiana, in visita da Vinnytsia, afferma: "Sono grata all'Europa per l'aiuto che ci ha fornito e spero che grazie a questo sostegno la nostra vittoria arrivi presto. Non voglio preoccuparmi per mio figlio e auguro lo stesso a tutti voi".

Bukovel è la più grande stazione sciisticain Ucraina ad esser rimasta aperta durante la guerra, frequentata sia per il relax dell’atmosfera di montagna sia perché è un’isola felice, una "tregua" dall'inferno del conflitto.

Natalia Havrylenko, direttrice del Baza Smart Hotel, spiega: "In un periodo in cui molti hotel dovevano essere chiusi, noi volevamo essere utili al nostro paese e alla nostra società e quindi abbiamo deciso di ospitare rifugiati provenienti da zone di guerra".

"Poi abbiamo iniziato a ricevere soldati per la riabilitazione e ora stiamo lavorando a un progetto con l’obiettivo di fornire loro un servizio medico", conclude.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

"La guerra in Ucraina ha cambiato radicalmente l'Europa. Ma sappiamo da che parte stare"

Ucraina: la lotta dei civili per la sopravvivenza nella Bakhmut assediata

Il cimitero dei missili di Kharkiv, in Ucraina