EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Il ministro dei trasporti greco si dimette a seguito di un fatale incidente ferroviario

Scontro ferroviario fatale in Grecia
Scontro ferroviario fatale in Grecia Diritti d'autore Giannis Papanikos/Copyright 2023 The AP. All rights reserved
Diritti d'autore Giannis Papanikos/Copyright 2023 The AP. All rights reserved
Di Isidoro Patalano Agenzie:  AP
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Oltre 40 sono i morti a seguito di un fatale incidente ferroviario avvenuto a Larissa in Grecia. Il ministro dei Trasporti greco si è dimesso dopo essersi assunto la responsabilità politica dell'evento. Il primo ministro ha definito la tragedia "un errore umano".

PUBBLICITÀ

Il ministro dei Trasporti greco Kostas Karamanlis si è dimesso a seguito dello scontro fatale tra due treni  nella Valle di Tempe in Grecia avvenuto martedì poco prima della mezzanotte.

Almeno 43 sono i morti e decine ancora i dispersi in quello che il primo ministro Kyriakos Mitsotakis ha descritto come un "tragico errore umano", anche se la conta dei decessi è destinata a salire.

 Secondo i Vigili del Fuoco i feriti sarebbero 72, di cui 57 in ospedale e 6 in terapia intensiva.

Dimissione e arresto a seguito della tragedia

Kostas Karamanlis si è assunto la responsabilità politica dell'incidente e ha rassegnato le sue dimissioni come "segno fondamentale in memora di quanti hanno perso la vita". 

Il capostazione, del quale non è stata rivelata l'identità, è stato arrestato dopo aver ammesso l'errore, e in quanto responsabile del traffico ferroviario.

"Mi dimetto come per rispetto della memoria delle persone che sono morte ingiustamente
Kostas Karamanlis
Ex-ministro dei Trasporti greco

Il ministro dei Trasporti ha dichiarato di aver fatto "ogni sforzo" per migliorare il sistema ferroviario greco che he è "in uno stato che non si addice al ventunesimo secolo".

George Kidonas/AP
Il ministro dei Trasporti Kostas Karamanlis in visita al lugo dell'incidenteGeorge Kidonas/AP

Le operazioni di soccorso procedono a rilento

Nella giornata di mercoledì, i soccorritori si sono avvalsi di gru e altri macchinari pesanti per iniziare a spostare i vagoni dei treni ormai distrutti.

Le opreazioni di identificazione delle vittime sono risultate difficili a causa degli effetti dell'impatto

Il capo medico legale di Larissa, Roubini Leondari, ha detto che sarà necessaria l'identificazione del DNA perché  molti dei passeggeri estratti dalle carcasse dei treni erano in gran parte sfigurati.

Il Centro nazionale per il sangue ha lanciato un appello a tutti i cittadini affinché contribuiscano con una donazione volontaria.

Giannis Papanikos/Copyright 2023 The AP. All rights reserved
Donatori di sangue per i sopravvisuti della tragedia ferroviaria in GreciaGiannis Papanikos/Copyright 2023 The AP. All rights reserved

Il tragico evento

Un treno merci si è scontrato un treno di linea che viaggiava da Atene a Salonicco con 350 passeggeri a bordo, molti dei quali studenti di ritorno da festeggiamenti per il Carnevale. Sebbene il binario fosse doppio, entrambi i mezzi stavano viaggiando in direzioni opposte sulla stessa linea nei pressi della Valle di Tempe, una valle fluviale a circa 380 chilometri a nord di Atene.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Parigi decide il destino dei monopattini elettrici

Grecia, riprende il traffico ferroviario dopo lo scontro frontale di Tempe

Ondata di solidarietà in Grecia: code per donare il sangue per i feriti nel disastro ferroviario