EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Finisce con l'auto nel canale, morto ragazzo 19enne

Il fratello si è immerso per soccorrerlo, ma invano
Il fratello si è immerso per soccorrerlo, ma invano
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - SAN DONÀ DI PIAVE, 26 FEB - Un ragazzo di 19 anni è morto la notte scorsa finendo con la propria auto in un canale, a Fossà, una frazione di San Donà di Piave. Drammatica la prima fase dei soccorsi: è stato il fratello del giovane, che lo precedeva su un'altra auto, a buttarsi in acqua per estrarlo dall'abitacolo e cercare di rianimarlo, ma purtroppo il 19enne era già privo di vita. L'incidente, sulla cui dinamica sono in corso accertamenti, è avvenuto verso le 2 della scorsa notte. Il giovane stava rientrando a casa, così come il fratello. A poca distanza dall'abitazione, la Peugeot 208 guidata dal ragazzo è sbandata, finendo nel canale Grassaga e capovolgendosi. Sul posto sono giunti i vigili del fuoco di San Donà, i carabinieri e i sanitari del 118 che hanno tentato, purtroppo senza esito, di rianimare il 19enne. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Guerra a Gaza: tensione tra Israele e Hezbollah, Cuba si unisce alla causa del Sudafrica

Enrico Letta potrebbe essere l'asso nella manica di Macron nel gioco dei vertici dell'Ue contro l'estrema destra

Svizzera: in carcere per sfruttamento i membri della famiglia miliardaria Hinduja