EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

A Viareggio va in scena il Carnevale con la sfilata dei carri allegorici

Carnevale di Viareggio
Carnevale di Viareggio Diritti d'autore Euronews
Diritti d'autore Euronews
Di Luca Palamara
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Migliaia di persone hanno affollato il lungomare di Viareggio per assistere alla spettacolare sfilata dei carri

PUBBLICITÀ

150 anni e non dimostrarli. È il Carnevale di Viareggio, che con la famosa sfilata dei carri allegorici ogni anno intrattiene e diverte persone di tutto il mondo.

A Viareggio il Carnevale non è solo una tradizione ultrasecolare, ma è prima di tutto una passione che gli abitanti sentono e vivono sin da piccoli.

“Noi ci svegliavamo la mattina e li facevamo con la lego, i carri, e giocavamo così - dice Umberto Cinquini, artista del Carnevale - I miei figli hanno fatto lo stesso, perché vivi in una città che vive di Carnevale.”

Anche Marzia Etna è un'artista del Carnevale: “Chi nasce a Viareggio, come dico sempre io, nasce con i coriandoli nel sangue. C’è sempre quel qualcosa che, quando arriva febbraio, proprio ti scatta nella testa.”

Un altro artista, Jacopo Allegrucci, racconta le emozioni della festa: “Fin da piccolo io ho avuto sempre questa passione per il Carnevale, sono sempre andato a vedere i carri in costruzione, facevo le miniature dei carri con il das a casa, sicché piano piano, andando avanti col tempo, alla fine ho studiato, ho fatto l’accademia delle belle arti e ho iniziato a lavorare con alcuni costruttori.”

Intere famiglie lavorano dall’estate, incessantemente, fino al giorno prima della sfilata, per realizzare questi maestosi carri allegorici, ognuno con un suo proprio significato, ogni anno diverso e attuale. 

Tra di loro Alessandro Avanzini: “La scenografia è fatta da una bambina soldato che si libera degli strumenti di guerra e lancia un messaggio di pace futura, sperando in una coscienza collettiva.”

Migliaia di persone si sono riversate sul lungomare di Viareggio per assistere alla spettacolare sfilata dei carri allegorici. Una tradizione che dura da ben 150 anni, ma cheanche quest’anno dimostra di essere viva.

La progettazione e la costruzione dei carri si sviluppano a partire dal 1873 grazie all’intervento dei carpentieri navali e della lavorazione con cartapesta, tutto made in Viareggio.

Andrea Mazzi del Museo del Carnevale di Viareggio spiega che “la cartapesta ha rivoluzionato tutto perché ha portato la leggerezza e le dimensioni, la possibilità di fare delle figure molto grandi e soprattutto, all’interno di esse, è possibile inserire i meccanismi dei movimenti, che poi danno anima e vita a questo spettacolo.”

Da 150 anni, la sfilata dei carri allegorici di Viareggio è un appuntamento imperdibile per chi vuole festeggiare la vita e il Carnevale.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Al Carnevale di Rio anche i cani sfilano in costume

Brasile: a Rio de Janeiro il rito purificatorio prima del carnevale

In Colombia il "Carnevale dei bianchi e dei neri"