Morto dopo pestaggio nel Catanese, procura dispone autopsia

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Cc acquisiscono registrazioni telecamere videosorveglianza
Cc acquisiscono registrazioni telecamere videosorveglianza

(ANSA) – CATANIA, 09 GEN – La Procura di Catania ha aperto
un’inchiesta e disposto l’autopsia sulla morte di un muratore di
52 anni, Vincenzo Zappalà, deceduto il 6 gennaio dopo un
pestaggio avvenuto ad Altarello, frazione di Giarre. A chiamare
i soccorsi erano state tre donne, compresa la fidanzata alla
quale l’uomo aveva chiesto aiuto telefonicamente dicendo di
essere stato aggredito da una persona. Un’ambulanza del 118 ha
portato il 52enne all’ospedale Sant’Isidoro di Giarre, ma era
già senza vita. Sul corpo dell’uomo non sono stati riscontrati
segni di violenza esterna. I carabinieri della compagnia di
Giarre, che indagano, hanno acquisito le registrazioni di
telecamere di videosorveglianza di strutture della zona dove è
avvenuta l’aggressione. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.