Furto in casa del compositore Riz Ortolani, rubati i premi

La denuncia della figlia dell'artista scomparso
La denuncia della figlia dell'artista scomparso
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 17 DIC - Ladri hanno rubato i premi ricevuti da Riz Ortolani durante un colpo messo a segno nella casa romana del compositore, scomparso nel 2014, ad Aranova, vicino Roma. La denuncia dell'accaduto arriva dalla figlia dell'artista, Rizia. "I ladri - scrivein un post su Facebook - hanno portato via premi in argento ricevuti, nel corso della sua carriera, dal famoso compositore. Si tratta di oggetti molto importanti per la famiglia, premi, piatti e medaglie con incisioni e dediche personali sia a lui che a mia madre Katyna Ranieri". "Quello che ci hanno rubato non ha praticamente valore commerciale, ma solo un grande valore affettivo. Spero che i ladri possano capire e restituirci quanto rubato", spiega la figlia di Riz Ortolani, Rizia. "Erano circa le 20 - spiega all'ANSA - quando l'allarme è scattato subito dopo che l'avevamo inserito. I ladri erano ancora in casa, li abbiamo visti fuggire attraverso la rete di recinzione della casa. Per fortuna non sono riusciti a salire al piano superiore". La famiglia del celebre compositore, precisa Rizia, "ha già presentato denuncia ai carabinieri, cercando di fare un inventario di quello che era presente in casa al momento del furto". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Attacco a Sydney: identificato l'aggressore, "non era terrorismo"

Guerra a Gaza: in migliaia protestano nella capitali europee, "Stop al genocidio" il grido di Roma

Guerra in Ucraina: rotazione dei battaglioni, premiati alcuni soldati a Kiev