EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Ucraina, Kuleba: "Non è ancora tempo di negoziare"

Riparazioni della rete elettrica a Kiev
Riparazioni della rete elettrica a Kiev Diritti d'autore Andrew Kravchenko/Copyright 2022 The AP. All rights reserved.
Diritti d'autore Andrew Kravchenko/Copyright 2022 The AP. All rights reserved.
Di euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Per il capo della diplomazia il problema e Putin; Zelensky denuncia che nella regione di Odessa 1,5 milioni di persone sono senza elettricità; l'Ucraina bombarda i territori occupati in tutto l'est del Paese

PUBBLICITÀ

Come un macigno le parole del ministro degli esteri ucraino Dmytro Kuleba spengono ogni speranza di tregua nel conflitto russo ucraino. "Non è ancora tempo di negoziare", ha detto, mentre sul fronte del Donbass, a Bakhmut sotto assedio da settimane, la linea del fronte è sempre più rossa di sangue e nera di cumuli di macerie. 

Riparare la rete elettrica per gli ucraini è come tessere una tela di Peneolpe. "La questione chiave oggi è l'energia - ha detto il presidente ucraino Volodymyr Zelensky - La situazione nella regione di Odessa è molto difficile. Dopo l'attacco notturno con i droni iraniani, Odessa e altre città e villaggi della regione sono al buio. Ad oggi, più di un milione e mezzo di persone lì è senza elettricità." 

Nel Donbass rifugiati nelle cantine al gelo

A Lyman, città del Donbass recentemente tornata sotto il controllo ucraino, uomini come topi vivono nascosti in cantine al freddo e al gelo ma dicono che non si arrenderanno. 

Esplosioni si sono udite anche in alcune delle zone sotto occupazione russa a Sebastopoli e Sinferopoli in Crimea, a Melitopol e dell'oblast di Zaporizhzhia. Kiev cerca di riprendersi i territori occupati dai russi, tutti, anche la Crimea.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Ucraina, Kuleba: "Le Nazioni Unite assumano un ruolo guida nell'ospitare colloqui di pace"

La devastazione a Melitopol e i razzi multipli Himars che cambiano la guerra

Consiglio della UE propone 18 miliardi di euro per l'Ucraina