This content is not available in your region

Aramco: 42,5 miliardi di dollari per finanziare "Neom", il sogno futurista di Mohammed bin Salman

Access to the comments Commenti
Di Euronews Business - AP
Aramco, 2022.
Aramco, 2022.   -   Diritti d'autore  Amr Nabil/Copyright 2019 The AP. All rights reserved   -  

Il gigante petrolifero Aramco, il più grande produttore al mondo di petrolio, martedì ha annunciato un profitto di 42,4 miliardi di dollari per il terzo trimestre 2022, un aumento del 39% sostenuto dai prezzi globali più elevati dell'energia, che hanno riempito le casse del Regno saudita, ma hanno contribuito ad alimentare l'inflazione in tutto il mondo.

I profitti della compagnia petrolifera aiuteranno a finanziare i piani del principe ereditario Mohammed bin Salman, per la creazione di Neom, una città futuristica - "la città più vivibile del Pianeta" - sulla costa del Mar Rosso, che dovrebbe essere terminata per il 2025. 

Untitled/AP
Mohammed bin Salman con il Cancelliere tedesco Olaf Scholz. (Jedda, 24.9.2022)Untitled/AP

In una nota agli investitori, la Saudi Arabian Oil Co., a maggioranza statale, ha dichiarato che il suo barile medio di greggio è stato venduto a 101,70 dollari, nel terzo trimestre, in aumento rispetto ai 72,80 dollari dello stesso periodo dell'anno scorso.

È il secondo profitto trimestrale più "ricco" della storia di Aramco, doo il risultato del secondo trimestre di quest'anno, che ha registrato un profitto-record di 48,4 miliardi di dollari.

"Sebbene i prezzi globali del greggio durante questo periodo siano stati influenzati dalla continua incertezza economica, la nostra visione a lungo termine riguarda una domanda di petrolio che continuerà a crescere per il resto del decennio, data la necessità mondiale di energia più conveniente e affidabile", ha spiegato il Ceo di Aramco, Amin H. Nasser.

Aramco manterrà il suo dividendo, in questo trimestre, a 18,8 miliardi di dollari, il più alto al mondo.