EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Romania: i pendolari della spesa in Ucraina nonostante la guerra

La spesa in Ucraina
La spesa in Ucraina Diritti d'autore Euronews
Diritti d'autore Euronews
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Centinaia di rumeni passano il confine per fare acquisti a basso prezzo in Ucraina, soprattutto di generi alimentari

PUBBLICITÀ

Meglio nel Paese in guerra che a casa propria, con il carovita che soffoca le famiglie.

È così che centinaia di rumeni ignorano il conflitto e vanno a fare la spesa in Ucraina.

Alcuni di loro si recano a Chernivtsi per acquistare generi alimentari.

Nel mese di ottobre, in media, tremila persone sono passate ogni giorno attraverso Siret, posto di controllo di frontiera tra Romania e Ucraina.

Diverse centinaia di loro sono rumeni. Nonostante la guerra al di là del confine, alcuni di loro vanno in Ucraina, a fare acquisti, soprattutto di generi di prima necessità.

Un uomo mostra il cofano della macchina, è pieno: "Farina, zucchero, olio, detersivo. I detersivi sono più economici che in Romania" dice, parlando di un risparmio sulla confezione di detersivo pari ad almeno 10 Lei, poco più di 2 euro.

"Sono andato a Chernivtsi per alcune cose che sono un po' più economiche che in Romania, almeno del 30-40%", spiega un altro pendolare della spesa, che aggiunge: "Quando andiamo, facciamo una lista del minimo indispensabile. E abbiamo acquistato del cibo, lo zucchero, un po' di farina, un po' di olio, un po' di tutto questo".

A Chernivtsi non ci sono bombardamenti.

Per questo, Vasile Tsical va a farsi curare da un dentista in Ucraina. In Romania non potrebbe permetterselo.

È già alla quarta visita nello studio dentistico ucraino: "Qui in Romania, il dentista mi ha chiesto 2.500 - 3.000 euro per il trattamento , lì invece pago solo mille euro. Vi rendete conto? ".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

La nuova linea di difesa Nato in Europa: il gruppo tattico si addestra in Romania

Cosa sta facendo la Romania per aiutare l'Ucraina ad esportare i suoi cereali?

Romania, clima impazzito: brusco calo delle temperature, dai 22 ai meno 2 gradi