Ruby ter: difesa Cav, da ragazze tentativi di ricatto

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Così su chat per pressing per soldi, 'Berlusconi parte offesa'
Così su chat per pressing per soldi, 'Berlusconi parte offesa'

(ANSA) – MILANO, 17 OTT – Gli “screenshot” delle giovani ex
ospiti delle serate di Arcore, riunite in una chat da settembre
2014 e in cui parlavano di fare pressing per chiedere soldi a
Berlusconi, non hanno “valenza” per il reato di corruzione in
atti giudiziari, ma “possono al più e alla peggio” valere come
un tentativo di “ricatto” ai danni dell’ex premier “parte
offesa”, che da parte dei pm “non si è mai voluto fare oggetto
di accertamento”. Lo ha affermato l’avvocato Federico Cecconi,
spiegando che “vi è stata una non condivisibile in termine etici
e probabilmente rilevante in termini penalistici forma di
approfittamento” nei confronti di Berlusconi. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.