EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

La regina Elisabetta è deceduta per l'età avanzata. Non soffriva di particolari patologie

Certificato di morte di Elisabetta II
Certificato di morte di Elisabetta II Diritti d'autore National Records of Scotland
Diritti d'autore National Records of Scotland
Di Debora Gandini
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

La rivelazione dal suo certificato di morte rilasciato dl National Records of Scotlandl, il dipartimento del governo scozzese che si occupa della gestione degli archivi di stato

PUBBLICITÀ

Ora è ufficiale. La regina Elisabetta II è deceduta per vecchiaia. E' quanto si legge sul suo certificato di morte pubblicato dal National Records of Scotlandl, il dipartimento del governo scozzese che si occupa della gestione degli archivi di stato.

La sovrana è mancata nella sua residenza reale, il castello di Balmoral. Il decesso è avvenuto alle 15.10 locali dello scorso 8 settembre, all’età di 96 anni. Da quanto si legge nel comunicato non avrebbe sofferto in passato di particolari malattie. Proprio per questo motivo molti giornali avevano già ipotizzato che la causa della morte potesse essere semplicemente la sua età avanzata, anche se nella comunità scientifica la morte “per vecchiaia” è parecchio dibattuta.

Dopo 10 dieci giorni di lutto Elisabetta II è stata sepolta lo scorso 19 ottobre presso il Castello di Windsor. Il suo regno è durato in tutto 70 anni e 214 giorni: un tempo lunghissimo, che vale alla regina il secondo posto tra i sovrani che hanno regnato più a lungo nella storia. 

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Stonehenge riapre al pubblico dopo il blitz vandalico di Just Stop Oil: "i monoliti sono integri"

"Naomi: in fashion", gli abiti della top model Naomi Campbell in mostra a Londra

Elezioni Regno Unito: il ritorno di Nigel Farage, i conservatori perdono voti