This content is not available in your region

La Nasa torna sulla luna: il 29 agosto partirà la navicella Orion

Access to the comments Commenti
Di Euronews
Il razzo Space launche system
Il razzo Space launche system   -   Diritti d'autore  Terry Renna / AP

La Nasa torna sulla luna. In seno al progetto Artemis I, un razzo noto come Space Launch System, invierà una capsula, chiamata Orion, in un'escursione intorno alla Luna.

Anche se in questo caso sarà senza equipaggio, si tratta di un importante passo in avanti verso l'atterraggio di astronauti sulla superficie lunare, ottenuto per l'ultima volta 50 anni fa con l'Apollo 17.

Per capire la sostenibilità dell'organismo umano di un viaggio del genere, dentro Orion verranno imbarcati due manichini, Helga e Zohar. 

Entrambi modellati sul corpo femminile, più a rischio per le patologie tumorali causate dall'esposizione prolungatealle radiazioni, uno dei rischi maggiori di un viaggio di questo tipo. 

Oltre all'importanza per l'aspetto scientifico, alcuni analisti intravedono in questa operazione una riproposizione dello schema da guerra fredda: la corsa allo spazio vede in corsa anche Cina e Russia, che stanno collaborando per aprire una prima stazione spaziale sulla luna entro il 2035.