This content is not available in your region

Ferragosto: nell'Alessandrino ancora cisterne per acqua potabile

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Lavoro protezione civile. 75 i Comuni con ordinanze antispreco
Lavoro protezione civile. 75 i Comuni con ordinanze antispreco

(ANSA) – ALESSANDRIA, 15 AGO – E’ proseguito anche nel
week-end di Ferragosto il lavoro dei volontari della protezione
civile per rifornire di acqua potabile le zone dell’Alessandrino
più colpite dalla siccità. Tra venerdì 12 e domenica 14 agosto
sono stati effettuati 49 viaggi. “Anche oggi – dice il
responsabile Andrea Morchio – le nostre 4 cisterne sono sulle
strade per garantire un normale Ferragosto a tutti. Centro per
scaricare Cortemilia, in provincia di Cuneo, da cui si parte con
la distribuzione per la Valle Bormida. Per l’Alessandrino, in
particolare, le zone di Ponzone, al confine con l’Appennino
ligure, dove il livello del lago è sceso da giorni a 0,50 metri,
Castelletto d’Erro, sull’Alto Acquese”.
Ci sono criticità anche nelle frazioni di San Luca e Olbicella
della vicina Molare e a Bergamasco. “Ancora una volta il
ringraziamento va a chi, ogni giorno festività comprese, è
sempre disponibile”, conclude Morchio.
Ad oggi sono complessivamente 75 i Comuni dell’Alessandrino che
hanno emesso ordinanze antrispreco. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.