This content is not available in your region

Kiev, attacco a Vinnytsia: "Mosca colpisce deliberatamente i civili"

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
Vinnytsia
Vinnytsia   -   Diritti d'autore  Efrem Lukatsky/Copyright 2022 The Associated Press. All rights reserved

Una scena che si ripete: edifici sventrati, macerie, soccorritori al lavoro.
Questa volta il bersaglio è stata Vinnytsia, città dell'Ucraina centrale: almeno 21 persone sono rimaste uccise, una dozzina sono disperse e più di 100 sono i feriti nell'attacco missilistico russo. Tra le vittime ci sono 3 bambini. 

Kiev afferma che i missili hanno colpito un edificio per uffici e che le esplosioni hanno interessato anche diversi edifici residenziali. 

Qualche ora dopo, il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha chiesto giustizia durante il suo intervento a una conferenza dell'Aia sui crimini di guerra: "È necessario un tribunale speciale per questo crimine, l'aggressione russa contro l'Ucraina - ha detto - Un tribunale che garantisca la punizione equa di coloro che hanno dato inizio a questa storia di disastri e tragedie, che è diventata la più grande guerra in Europa dopo la Seconda guerra mondiale".

Il Presidente ucraino ha affermato che Mosca sta deliberatamente colpendo i civili in località ininfluenti dal punto di vista militare.

 Il mondo intero vede che la Russia si è trasformata in un Paese killer, ha ribadito la viceministra della Difesa dell'Ucraina, Hanna Maliar.