Nadal rinuncia alla semifinale di Wimbledon: "Più importanti salute e felicità"

Rafael Nadal costretto a rinunciare alla semifinale di Wimbledon
Rafael Nadal costretto a rinunciare alla semifinale di Wimbledon Diritti d'autore John Walton/PA Wire
Di Ludovica Longo
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Rafael Nadal si è ritirato dalla semifinale di Wimbledon contro l'australiano Nick Kyrgios per una lesione all’addome di sette millimetri

PUBBLICITÀ

Rafael Nadal si è ritirato dalla semifinale di Wimbledon contro l'australiano Nick Kyrgios per una lesione all’addome di sette millimetri.

Il 36enne spagnolo, ha ricevuto un trattamento per l'infortunio durante il suo quarto di finale contro Taylor Fritz mercoledì, ma è riuscito a superare il dolore vincendo in cinque set.

"Più importanti di qualsiasi titolo, a questo punto, sono la mia salute e la mia felicità", ha dichiarato il maiorchino che nel 2009 agli Us Open, giocò con uno strappo di due centimetri.

Quest'anno invece, dopo aver riflettuto a lungo ha ritetenuto insensato partecipare in condizioni non competitive rischiando di aggravare ulteriormente la lesione.

Kyrgios affronterà Novak Djokovic o Cameron Norrie nella finale di domenica.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Djokovic trionfa a Wimbledon, per la settima volta: Kyrgios battuto in finale

Australian Open: il sogno di Berrettini si infrange contro il "muro Nadal"

Passaggio di consegne a Wimbledon: Carlos Alcaraz detronizza il suo "idolo" Nole Djokovic