Venezia come Disneyland: da gennaio per entrare si dovrà pagare il biglietto

frame
frame Diritti d'autore frame
Diritti d'autore frame
Di euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Da agosto visite su prenotazione, e a settembre rincaro dei vaporetti

PUBBLICITÀ

Venezia come Disneyland: dal 16 gennaio dell'anno prossimo per visitare la città lagunare sarà necessario pagare un biglietto d'ingresso. Inoltre, dal primo agosto prossimo, in via sperimentale, si potrà prenotare il proprio arrivo, compatibilmente alle disponibilità,

Se ci si prenoterà con almeno un mese d'anticipo, si godrà di sconti e agevolazioni sui trasporti e nei musei.

Infine, dal primo settembre prossimo aumenterà il costo dei biglietti dei vaporetti, che passeranno dai 7 euro e cinquanta a nove euro e cinquanta.

Dal pagamento della tassa d'ingresso saranno esentati i nati nel territorio comunale, i bambini fino a sei anni, i disabili e i loro accompagnatori, e coloro che sono diretti a strutture sanitarie per prestazioni mediche.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Venezia, le bellezze di palazzo Sissi riaperte al pubblico

Il ministro dell'Interno britannico in Italia: "Soluzioni innovative per fermare i migranti"

Italia, Senato approva la presenza di gruppi pro vita nei consultori