EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ
la distruzione dopo il terremoto nel villaggio di Gayan, nella provincia di Paktika, in Afghanistan, giovedì 23 giugno 2022.

Terremoto in Afghanistan, le operazioni di soccorso complicate da piogge e territorio dissestato

Le operazioni di soccorso proseguono senza sosta dopo il devastante terremoto che ha colpito una vasta area al confine tra Afghanistan e Pakistan. 

Le operazioni di soccorso proseguono senza sosta dopo il devastante terremoto che ha colpito una vasta area al confine tra Afghanistan e Pakistan. 

Le autorità locali riferiscono di almeno mille decessi e 1.500 feriti, secondo quanto riportato dall'agenzia di stampa statale Bakhtar. 

A ostacolare i soccorsi ora ci sono il terreno montuoso e le piogge notturne

Nel frattempo, nelle zone disastrate, gli operatori umanitari hanno scavato fosse comuni. La violenta scossa aveva spaventato molti residenti nelle prime ore del mattino di mercoledì (22 giugno).

Diverse agenzie umanitarie si sono impegnate a sostenere il Paese. "Il numero delle vittime è destinato ad aumentare con il proseguire delle operazioni di ricerca e salvataggio", ha dichiarato l'Ufficio delle Nazioni Unite per il coordinamento degli affari umanitari (OCHA).

PUBBLICITÀ
PUBBLICITÀ

Ultimi Video

PUBBLICITÀ
PUBBLICITÀ
PUBBLICITÀ