No Vax, 'dar fuoco a procura Torino'. Digos indaga

Appello su Telegram dopo archiviazione denunce contro governo
Appello su Telegram dopo archiviazione denunce contro governo
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - TORINO, 07 FEB - Un appello a dare "fuoco alla Procura di Torino" è stato lanciato su telegram nelle chat di area No Vax. Il messaggio - ora al vaglio della Digos - è stato lanciato dopo la notizia delle archiviazioni disposte dai PM subalpini delle denunce presentate contro Draghi e il governo. La procura, secondo gli anonimi estensori, è "il covo della dittatura che perseguita tutti gli oppositori". La consegna delle denunce al Palagiustizia continua anche in questi giorni. A provvedere sono degli avvocati. In molti casi si tratta di moduli prestampati - messi a punto da studi legali - che l'interessato deve solo corredare con nome e cognome. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Il nuovo patto Ue per la migrazione "inaugurerà un'era mortale di sorveglianza digitale"

Elezioni Ue, Grecia: disoccupazione alta e salari bassi preoccupano i giovani

Le notizie del giorno | 17 aprile - Serale