This content is not available in your region

Rogo mortale nel Bronx. Le fiamme partite da un termosifone elettrico

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
I vigili del fuoco intervenuti sul luogo dell'incendio nel Bronx
I vigili del fuoco intervenuti sul luogo dell'incendio nel Bronx   -   Diritti d'autore  ED JONES/AFP or licensors

Un termosifone elettrico malfunzionante, all'origine di uno dei peggiori incendi degli ultimi 30 anni a New York. Diciannove, tra cui 9 bambini, le persone che hanno perso la vita nel Bronx, dopo aver tentato invano di cercare scampo da fumi e calore, rompendo le finestre dell'immobile. Una quindicina le persone ancora in condizioni critiche e una sessantina quelle ferite o intossicate al 333, Twin Parks North West. Il nuovo sindaco di New York, Eric Adams, ha parlato su Twitter di una vera tragedia, non soltanto per il Bronx e per la sua città.

Una tragedia non solo per il Bronx e per la città di New York. Una delle peggiore degli ultimi decenni
Eric Adams
Sindaco di New York

"Fumo denso e corpi atterra". Le testimonianze dei sopravvissuti

Una sopravvissuta parla di bambini che chiedevano disperatemente aiuto. "Quando scendevamo le scale non si vedeva niente - racconta -. Mi hanno strappato mia figlia dalle braccia e sono andata in panico: a terra c'era una persona, che i pompieri stavano provando a rianimare". Altri testimoniano del tentativo disperato di raggiungere una via d'uscita e del fatto che nessuno abbia tuttavia voluto saltare dalle finestre. 

ED JONES/AFP or licensors
I sopravvissuti raccontano: "Fumo ovunque e corpi a terra. E' scoppiato il panico in tutto l'immobile"ED JONES/AFP or licensors

I vigili del fuoco: "Dal secondo e terzo piano, l'incendio ha poi coinvolto tutto l'immobile"

"Il rogo è divampato da un appartamento su due piani e ha subito coinvolto parte del corridoio esterno - spiega Dan Nigro, dei vigili del fuoco di New York -. I residenti avevano purtroppo lasciato la porta aperta e il fumo ha così invaso tutto l'edificio. Per questo si è registrato un bilancio così pesante. E per questo ci sono così tante persone, ancora tra la vita e la morte in diversi ospedali del Bronx". Dall'appartamento interessato, tra il secondo e il terzo piano, fiamme e fumo hanno rapidamente investito il resto dell'edificio. Il tentativo dei residenti di cercare ossigeno rompendo le finestre, ha poi ulteriormente accelerato la propagazione del fuoco.