EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Rogo mortale nel Bronx. Le fiamme partite da un termosifone elettrico

I vigili del fuoco intervenuti sul luogo dell'incendio nel Bronx
I vigili del fuoco intervenuti sul luogo dell'incendio nel Bronx Diritti d'autore ED JONES/AFP or licensors
Diritti d'autore ED JONES/AFP or licensors
Di Euronews
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il malfunzionamento di un termosifone elettrico all'origine dell'incendio che ha provocato 19 morti e ucciso nove bambini nel Bronx. Il neo-sindaco di New York, Eric Adams: "Una tragedia non solo per la nostra città". Il rogo è tra i peggiori degli ultimi 30 anni nella Grande Mela

PUBBLICITÀ

Un termosifone elettrico malfunzionante, all'origine di uno dei peggiori incendi degli ultimi 30 anni a New York. Diciannove, tra cui 9 bambini, le persone che hanno perso la vita nel Bronx, dopo aver tentato invano di cercare scampo da fumi e calore, rompendo le finestre dell'immobile. Una quindicina le persone ancora in condizioni critiche e una sessantina quelle ferite o intossicate al 333, Twin Parks North West. Il nuovo sindaco di New York, Eric Adams, ha parlato su Twitter di una vera tragedia, non soltanto per il Bronx e per la sua città.

Una tragedia non solo per il Bronx e per la città di New York. Una delle peggiore degli ultimi decenni
Eric Adams
Sindaco di New York

"Fumo denso e corpi atterra". Le testimonianze dei sopravvissuti

Una sopravvissuta parla di bambini che chiedevano disperatemente aiuto. "Quando scendevamo le scale non si vedeva niente - racconta -. Mi hanno strappato mia figlia dalle braccia e sono andata in panico: a terra c'era una persona, che i pompieri stavano provando a rianimare". Altri testimoniano del tentativo disperato di raggiungere una via d'uscita e del fatto che nessuno abbia tuttavia voluto saltare dalle finestre. 

ED JONES/AFP or licensors
I sopravvissuti raccontano: "Fumo ovunque e corpi a terra. E' scoppiato il panico in tutto l'immobile"ED JONES/AFP or licensors

I vigili del fuoco: "Dal secondo e terzo piano, l'incendio ha poi coinvolto tutto l'immobile"

"Il rogo è divampato da un appartamento su due piani e ha subito coinvolto parte del corridoio esterno - spiega Dan Nigro, dei vigili del fuoco di New York -. I residenti avevano purtroppo lasciato la porta aperta e il fumo ha così invaso tutto l'edificio. Per questo si è registrato un bilancio così pesante. E per questo ci sono così tante persone, ancora tra la vita e la morte in diversi ospedali del Bronx". Dall'appartamento interessato, tra il secondo e il terzo piano, fiamme e fumo hanno rapidamente investito il resto dell'edificio. Il tentativo dei residenti di cercare ossigeno rompendo le finestre, ha poi ulteriormente accelerato la propagazione del fuoco.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Stati Uniti, condannato il figlio di Biden Hunter: "Rispetto la giustizia" dice il presidente Usa

Trump colpevole per i pagamenti a Stormy Daniels: prima condanna a un ex presidente, pena a luglio

Usa: 300 arresti alla Columbia, manifestanti pro israeliani assaltano pro palestinesi alla Ucla