This content is not available in your region

Scacchi, Magnus Carlsen si conferma campione del mondo

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
Scacchi, Magnus Carlsen si conferma campione del mondo
Diritti d'autore  Jon Gambrell/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved.

Il campione di scacchi norvegese Magnus Carlsen ha difeso il suo titolo mondiale venerdì a Dubai dopo che il suo sfidante, il gran maestro russo Ian Nepomniachtchi, ha commesso l'ultimo di una serie di errori che hanno trasformato la loro partita, sulla carta tosta, in una vittoria relativamente facile.

La vittoria è arrivata nell'undicesima partita sulle 14 partite previste. Il punteggio finale è stato di 7,5 a 3,5 punti,

E' tiepida l'esultanza del vincitore:

"Sono sollevato, naturalmente. È difficile provare una grande gioia quando la situazione era così comoda all'inizio, ma... sono contento di una prestazione complessivamente molto buona. "

Nepomniachtchi ha perso quattro delle ultime sei partite. Autolesioniste le sue ultime tre sconfitte caratterizzate tutte da errori piuttosto banali.

Il punto di svolta del confronto è stato quello della sesta partita, una lotta epica di 136 mosse vinta da Carlsen durata 7 ore e 45 minuti. È stata la partita più lunga nella storia del campionato del mondo.

"Quello ha gettato le basi", ha detto Carlsen. "Il punteggio finale è stato probabilmente un po' più sbilanciato di quanto avrebbe potuto essere".

Nepomniachtchi ha riconosciuto che il suo crollo è stato rovinoso. "Ok, avevo già perso alcune partite stupide, ma mai così tante in così poco tempo".

Carlsen, con la sua vittoria, ha guadagnato 1,2 milioni di dollari .