This content is not available in your region

678.000 euro per i diademi appartenuti (forse) a Giuseppina Bonaparte

Access to the comments Commenti
Di Cristiano Tassinari  & Euronews - Agenzie internazionali
euronews_icons_loading
I gioielli di Giuseppina.
I gioielli di Giuseppina.   -   Diritti d'autore  Screenshot video

Due diademi neoclassici, probabilmente appartenuti all'imperatrice di Francia Giuseppina Bonaparte, prima moglie di Napoleone, sono stati venduti per quasi 678.000 euro, in un'asta di Sotheby's a Londra.

Due i lotti: il primo composto da un diadema d'oro decorato con cammei e smalto blu, un paio di orecchini, un pettine e un ornamento da cintura con un cammeo raffigurante la mitologica Arianna al centro e, il secondo, composto da un altro diadema, anch'esso con cammei raffiguranti figure mitologiche e decorato con smalto blu, un ornamento da cintura e un cammeo raffigurante il profilo di Zeus.

Screenshot video
Gli orecchini fanno parte della parure di Giuseppina.Screenshot video

Il primo lotto è stato venduto per 450.600 sterline (più di 530.000 euro), il secondo per 126.000 sterline, ovvero oltre 148.000 euro. Totale: oltre 678.000 euro.

Esposti finora al "Victoria e Albert Museum" di Londra, per almeno 150 anni i diademi sono stati proprietà di una collezione privata.

Screenshot video
Appartennero veramente a Giuseppina?Screenshot video

Secondo una ricostruzione fatta dagli esperti del museo. i gioielli sono stati, con tutta probabilità, regalati a Giuseppina - nata de Beauharnais - dalla sorella di Napoleone e moglie di Gioacchino Murat, Caroline.

Questi due diademi "molto rari" risalenti all'inizio del XIX secolo incarnano, secondo la casa d'aste, "il fascino dello stile neoclassico, che raggiunse il suo apice sotto il regime di Bonaparte".

Provengono da una collezione privata britannica, dove sono stati conservati per almeno 150 anni.

Spiega Kristian Spofforth, esperto di gioielli di Sotheby's:
"Si tratta di gliptici o intagli della migliore qualità che crediamo siano stati posseduti dall'imperatrice Giuseppina, realizzati da un gioielliere parigino nel 1805 circa. Il loro stile è molto evocativo dell'epoca neoclassica".

Screenshot video.
L'esperto di gioielli di Sotheby's.Screenshot video.