EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Camorra: procuratore Melillo, rappresentazione banalizzata

Non solo tema di ordine pubblico ma di politiche pubbliche
Non solo tema di ordine pubblico ma di politiche pubbliche
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - NAPOLI, 26 NOV - ''Spesso dei fenomeni criminali di grande rilievo e complessità è fornita una rappresentazione banalizzante e fuorviante. Una banalizzazione che riduce la questione criminale a una questione di ordine e sicurezza pubblica relegandola negli angusti confini della repressione, deresponsabilizzando il complesso delle politiche pubbliche che invece sono chiamate a fare da argine''. E' la denuncia del procuratore di Napoli, Giovanni Melillo, intervenuto al convegno 'La città e la camorra - Napoli e la questione criminalità' all'Università Federico II. Secondo Melillo utilizzare la dicitura 'infiltrazione mafiosa' è ''fuorviante perché non siamo in presenza di un'emergenza ma di connotazioni strutturali economiche e sociali di questa città, della regione e di larga parte del territorio nazionale. La camorra - ha aggiunto - agisce come formidabile settore di alimentazione finanziaria e di mediazione dell'ordinario sistema d'impresa''. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Parigi 2024: previsioni sul medagliere, record che potrebbero essere battuti e programma

Etiopia, piogge intense e frane: muoiono oltre 140 persone

Stellantis avvia la produzione della Fiat elettrica nel suo stabilimento in Serbia