This content is not available in your region

Sudan: proteste contro i militari

Access to the comments Commenti
Di Gioia Salvatori
euronews_icons_loading
Manifestazione per un governo dei civili a Khartoum
Manifestazione per un governo dei civili a Khartoum   -   Diritti d'autore  -/AFP or licensors

Migliaia di persone continuano a manifestare a Khartoum in Sudan chiedendo la transizione verso un governo guidato dai civili.

Nel Paese africano dalla deposizione dell'ex sovrano Omar al Bashir nel 2019 è stato raggiunto un compromesso tra civili e militari ma una transizione democratica non si è mai concretizzata.

Notizie recenti di un tentativo di golpe orchestrato dai seguaci di Omar al Bashir hanno rinfocolato la piazza che chiede giustizia e rappresentanza. "Siamo qui per chiedere una completa transizione verso un un governo democratico e civile, vogliamo uno stato civile, ora i militari controllano la maggior parte delle istituzioni", dice una manifestante, Mohamed Ismail.

La contromanifestazione continua anche durante la preghiera del venerdì

Intanto da giorni davanti al palazzo presidenziale di Karthoum manifestani di diversa provenienza sono in sit-in con una richiesta opposta: che i militari prendano pieno potere e risolvsno la crisi economica che grava sul Paese. Una situazione tesa, osservata speciale da Washington mentre anche il primo ministro sudanese afferma che il Paese vive il momento più delicato dalla deposizione di Al Bashir.

ASHRAF SHAZLY/AFP or licensors
Khartoum: manifestanti pro-governativi partecipano alla preghiera del venerdîASHRAF SHAZLY/AFP or licensors