EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

In Italia si è tornati in pista. Green Pass e capienza ridotta per le discoteche

Foto d'archivio di una serata in discoteca
Foto d'archivio di una serata in discoteca Diritti d'autore STR/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved.
Diritti d'autore STR/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved.
Di Euronews Agenzie:  ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Ma l'importante è ritornare a ballare e divertirsi!

PUBBLICITÀ

Green Pass alla mano da mostrare al buttafuori all'ingresso, scarpe comode e tanta voglia di divertirsi. È stato così il ritorno sulla pista da ballo degli italiani, che questo weekend sono rientrati in una discoteca dopo quasi due anni. 

La capienza non può essere superiore al 75% di quella massima autorizzata all'aperto e al 50% al chiuso, ma poco importa. "È una cosa bella, ricominciamo a vivere. Dopo questo periodo brutto ricominciamo a vivere", dice un uomo. "Finalmente riprendiamo la vita. Noi siamo 'green passati', forza con i vaccinati, speriamo si vaccinino tutti e così torneremo alla normalità", racconta una donna in fila, in attesa di entrare in una discoteca romana.

Le mascherine non sono obbligatorie quando si balla in pista, mentre vanno messe all'entrata e all'uscita e quando ci si muove all’interno del locale. Nei club al chiuso dev'essere garantita la presenza di impianti di aerazione senza ricircolo dell'aria.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Riaprono le piste da sci in Italia

Terremoto ai Campi Flegrei: scossa più forte degli ultimi quarant'anni

Assange, a Londra si decide su estradizione del fondatore di WIkileaks negli Usa: proteste a Roma