ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Oggi alle Olimpiadi: il Giappone trionfa nella boxe femminile

Access to the comments Commenti
Di Euronews
La giapponese Sena Irie vince l'oro dopo aver sconfitto la filippina Nesthy Petecio, in una finale di boxe femminile di 60 kg di peso piuma
La giapponese Sena Irie vince l'oro dopo aver sconfitto la filippina Nesthy Petecio, in una finale di boxe femminile di 60 kg di peso piuma   -   Diritti d'autore  Themba Hadebe/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved
Dimensioni di testo Aa Aa

Il norvegese Karsten Warholm ha battuto il suo record mondiale vincendo la medaglia d'oro nei 400 metri ostacoli martedì alle Olimpiadi di Tokyo.

Il due volte campione del mondo ha corso per 45,94 secondi per vincere una finale in cui sei dei primi sette classificati hanno stabilito record nazionali o di area.

È la seconda volta in poco più di un mese che Warholm abbassa il record. Aveva stabilito il precedente punteggio di 46,70 a Oslo il 1 luglio.

Il secondo classificato Rai Benjamin degli Stati Uniti ha concluso in 46,17, migliorando anche il record di 46,7 che Warholm ha stabilito solo il mese scorso.

"A volte in allenamento, i miei allenatori continuano a dirmi che questo potrebbe essere possibile con la gara perfetta", ha detto Warholm circa la prospettiva di rompere il precedente record di 46 secondi. "Ma è stato difficile immaginarlo perché è una grande barriera, ed è qualcosa che non ti sogni nemmeno."

Dal Kayak alla boxe, ecco cos'altro sta succedendo oggi a Tokyo.

Germania, primo posto nel salto in lungo

Malaika Mihambo della Germania ha conquistato il primo posto nel salto in lungo femminile con un balzo di 7 metri nel suo ultimo tentativo, superando così la veterana statunitense Brittney Reese nella corsa alla medaglia d'oro olimpica.

Mihambo ha vinto il titolo mondiale nel 2019 ed è finita appena fuori dal podio al quarto posto alle Olimpiadi del 2016.

La 34enne Reese ora ha due medaglie d'argento olimpiche ai Giochi di Tokyo e a Rio de Janeiro dopo aver vinto il titolo a Londra nel 2012.

Martin Meissner/AP
Malaika Mihambo, della Germania, gareggia in un turno di qualificazione per il salto in lungo femminile alle Olimpiadi estive del 2020, domenica 1 agosto 2021, a TokyoMartin Meissner/AP

I canoisti ungheresi vincono 1000M oro, argento

Balint Kopasz ha dominato gli ultimi 250 metri per staccare e vincere la medaglia d'oro nella canoa sprint maschile kayak 1.000 per un 1-2 per l'Ungheria a Sea Forest Waterway.

L'ungherese Adam Varga ha preceduto il portoghese Fernando Pimenta di 0,047 secondi al traguardo per la medaglia d'argento.

Kopasz è arrivato come campione del mondo in carica ed è stato bloccato in una dura battaglia con Pimenta nei primi 750 metri prima della sua spinta finale per la vittoria.

Lee Jin-man/AP
Balint Kopasz dell'Ungheria reagisce dopo essere arrivato primo nella finale dei 1000 m di kayak maschile alle Olimpiadi estive del 2020, martedì 3 agosto 2021, a TokyoLee Jin-man/AP

Il ciclista britannico Clancy si ritira per infortunio

Il ciclista su pista britannico Ed Clancy si è ritirato dalle Olimpiadi di Tokyo a causa di un infortunio alla schiena e alla sciatica in corso, ore prima che la sua squadra di inseguimento fosse programmata per gareggiare nel suo primo round.

Charlie Tanfield lo sostituirà al fianco di Ethan Hayter, Ethan Vernon e Ollie Wood nella formazione di quattro uomini.

Clancy ha fatto parte della squadra di inseguimento vincitrice della medaglia d'oro durante gli ultimi tre cicli olimpici. Ha anche una medaglia di bronzo nell'omnium multidisciplinare mentre trascorre poco più di 20 anni in nazionale.

Clancy ha detto di essere "assolutamente scoraggiato" per il fatto "che la mia carriera olimpica sia finita in questo modo".

Ma ha aggiunto di sperare che il resto della squadra abbia le migliori possibilità di vincere una medaglia

Il Giappone vince la boxe dei pesi piuma

La giapponese Sena Irie ha vinto la prima medaglia d'oro nella boxe femminile dei pesi piuma con una decisione unanime contro la filippina Nesthy Petecio.

Irie è diventata la prima pugile a vincere una medaglia per il Giappone quando si è assicurata il primo oro del torneo di boxe di Tokyo spazzando il terzo round su tutte e cinque le carte dei giudici alla Kokugikan Arena. I pugni più nitidi di Irie hanno conquistato i giudici in un incontro ricco di colpi di scena.

Themba Hadebe/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved
La filippina Nesthy Petecio, a destra, scambia pugni con la giapponese Sena Irie durante la finale di boxe femminile di 60 kg di peso piuma alle Olimpiadi estive del 2020Themba Hadebe/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved

Petecio ha a sua volta vinto la prima medaglia di boxe delle Filippine di qualsiasi tipo dal 1996, ma la nazione d'origine di Manny Pacquiao è in lizza per almeno altre due medaglie a Tokyo.

I pesi piuma sono una delle due classi di peso femminiliaggiunte alle Olimpiadi di Tokyo. Anche il campo femminile è stato ampliato a 100 combattenti dalle 36 delle prime due Olimpiadi.

L'italiana Irma Testa e il britannico Karriss Artingstall hanno vinto le medaglie di bronzo inaugurali della divisione.

Cuba, oro a sorpresa nella canoa maschile

Cuba ha vinto una medaglia d'oro a sorpresa nel doppio maschile di canoa 1.000 metri, davanti a Cina e Germania.

La Germania aveva vinto l'evento in cinque delle ultime sette Olimpiadi e Sebastian Brendel era stato nella barca tedesca per le medaglie d'oro nel 2012 e nel 2016.

Ma la gara si è trasformata in una battaglia tra Cuba e la Cina negli ultimi 500 metri. I cubani Serguey Torres Madrigal e Fernando Dayan Jorge Enriquez hanno tagliato il traguardo vincendo per 0,2 secondi.

Il duo cubano aveva vinto l'argento ai campionati del mondo nel 2019, ma Cuba non vinceva medaglie in questo evento alle Olimpiadi dal 2000.

La Germania ha vinto il bronzo per guadagnare una medaglia negli eventi per la settima Olimpiade consecutiva.