ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Maneskin, dopo Sanremo ed Eurovision l'assalto alle classifiche streaming Spotify

euronews_icons_loading
Maneskin, dopo Sanremo ed Eurovision l'assalto alle classifiche streaming Spotify
Diritti d'autore  AP Photo
Di Euronews
Dimensioni di testo Aa Aa

Dalle piazze della capitale al successo internazionale.

Damiano David, Thomas Raggi, Victoria De Angelis ed Ethan Torchio, in arte i Maneskin, sono stati premiati dalla sindaca di Roma, Virginia Raggi.

I vincitori del Festival di Sanremo e dell'Eurovision Song Contest col brano "Zitti e buoni" parlano del loro successo senza montarsi la testa.

Damiano, il cantante, esprime soddisfazione per come stanno andando le cose.

"In molti Paesi stiamo andando alla grande - dice Damiano, il cantante - non sono bravo con le statistiche, so che in Spagna stiamo andando molto bene, in Russia anche, in Inghilterra e in Olanda, nei Paesi scandinavi".

Riccardo De Luca/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved
AP PhotoRiccardo De Luca/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved

Sessualità e mescolanza di generi sono sovente al centro della loro musica, che non disgìdegna messaggi di tolleranza e pacata ribellione.

Il nuovo singolo "I WANNA BE YOUR SLAVE", contenuto nell'album "Teatro d’Ira Vol. I", vanta più di 170 milioni di ascolti e sta riscuotendo grande successo anche all'estero.

Victoria, componente femminile del gruppo, evidenzia la spensieratezza nei loro modi di fare, senza ancorarsi a stereotipi.

"Fondamentalmente ci divertiamo e ci sentiamo liberi di indossare qualsiasi cosa ci faccia sentire bene e stiamo anche cercando di inviare un messaggio su come affuscare stereotipi come norme di genere e via discorrendo.

Pensiamo sia giusto indossare qualunque cosa ti faccia stare bene con te stesso, ed è quello che facciamo".

Con i loro abiti androgini, i video sfacciati e quella che il cantante definisce "rabbia catartica", ora i Maneskin sono in testa alle classifiche streaming sulla piattaforma svedese Spotify.