EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Perdenti con fair-play. I giganti USA del basket dopo il KO con la Francia

Perdenti con fair-play. I giganti USA del basket dopo il KO con la Francia
Diritti d'autore Eric Gay/AP
Diritti d'autore Eric Gay/AP
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

"Delusi sì, sorpresi no. Una simile reazione esprimerebbe disprezzo dell'avversario". È con vero fair-play che il coach Gregg Popovic reagisce alla sconfitta dei suoi giganti statunitensi del basket contro la Francia, ai Giochi Olimpici di Tokyo

PUBBLICITÀ

"Delusi sì, sorpresi no. Una simile reazione esprimerebbe disprezzo dell'avversario". Anni luce dalle beghe calcistiche è con vero fair-play, che il coach Gregg Popovic reagisce alla sconfitta dei suoi giganti statunitensi del basket contro la Francia, nel loro match d'esordio ai Giochi Olimpici di Tokyo.

"La Francia è una buona squadra - gli fa eco la star NBA di Milwaukee, Jrue Holiday -. Hanno espresso un ottimo gioco e sono riusciti in una grande prova di gruppo. Non hanno poi mai abbassato la guardia. Siamo stati sopra anche di 9, 10 punti, ma non hanno mai abbandonato. La Francia è un'ottima squadra ma sono certo che miglioreremo a ogni incontro".

Sotto per oltre metà dell'incontro, i francesi hanno rovesciato le sorti del match con un impressionante 25-11 nel terzo quarto per poi chiudere sul 83-76. Prossimo avversario degli Stati Uniti, sarà domani la Nigeria. La Francia incontrerà invece il Giappone.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Il regno degli sport da racchetta in Qatar, dal tennis al padel

Olimpiadi di Parigi 2024, allerta per la sicurezza: dubbi sulla cerimonia di apertura sulla Senna

Qatar: promuovere lo sport come pilastro della nazione