ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Francia: in migliaia contro il pass sanitario, tampone per chi arriva da alcuni Paesi

Access to the comments Commenti
Di Euronews
AP Photo
AP Photo   -   Diritti d'autore  Michel Spingler/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved
Dimensioni di testo Aa Aa

Circa 1.500 persone in marcia a Parigi per manifestare contro la vaccinazione ed il pass sanitario.

Un manifestante reca la scritta "No alla vaccinazione obbligatoria, libertà violata", sul cartellone di un altro si legge "Macron, no alla dittatura sanitaria".

La Francia si appresta a richiedere un tampone effettuato nelle ultime 24 ore a chi arriva da Regno Unito, Spagna, Portogallo, Cipro, Grecia e Paesi Bassi: la misura riguarda unicamente i viaggiatori non vaccinati.

Proteste si sono registrate contro le misure preannunciate da Macron anche a Rennes, dove i manifestanti hanno marciato al grido di "Libertà! Libertà!!.

Michel Spingler/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved
AP PhotoMichel Spingler/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved

Il primo ministro Jean Castex, in visita ad un centro di vaccinazione nel sud-ovest del Paese, ribadisce il suo sostegno alle ultime misure per combattere la diffusione della variante Delta.

"La vaccinazione protegge - dice - i vaccini ci consentiranno di fare un certo numero di cose più liberamente e questo è al centro delle discussioni che abbiamo avuto quando si è parlato della diffusione della tessera sanitaria, in particolare della preparazione delle prossime tappe a far data dal 21 luglio".

Intanto, i residenti transalpini, vaccinati e non, non rinunciano alle vacanze, nonostante la situazione nelle varie località stia peggiorando e vengano nuovamente imposte restrizioni.

L'autostrada A7 è tra le più congestionate, con 160 km di ingorghi nella valle del Rodano.