ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Russia, i soccorritori recuperano i corpi dell'aereo precipitato in mare

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
Disastro aereo in Russia
Disastro aereo in Russia   -   Diritti d'autore  AFP
Dimensioni di testo Aa Aa

Stanno cominciando ad affiorare dall'acqua, al largo della penisola della Kamchatka.
I soccorritori sono impegnati a recuperare i corpi dei 28 passeggeri dell'aereo russo, che si è inabissato in mare, forse in seguito all'urto con uno sperone di roccia.
Il velivolo, un bimotore Antonov An-26, era partito dalla capitale regionale Petropavlovsk-Kamchatsky ed era diretto a Palana, quando è sparito dai radar.

Daria Nemtsova del Comitato investigativo sui trasporti nella regione dell'estremo oriente russo dice: "Stiamo considerando tre possibili cause: errore del pilota, condizioni meteorologiche sfavorevoli o guasto tecnico dell'aereo. Le squadre investigative stanno esaminando il luogo dell'incidente. Sono stati raccolti campioni di carburante e documenti di volo dell'aereo".

Anche i membri del governo regionale sono sul posto, insieme ai rappresentanti della Commissione di Mosca, che dovrà accertare le cause della tragedia.

In Kamchatka sono stati proclamati 3 giorni di lutto.