ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Florida, edificio crollato:: nonostante la tempesta Elsa i soccorsi vanno avanti

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
Le foto delle persone rimaste sepolte dalle macerie dell'edificio crollato a Surfside, in Florida
Le foto delle persone rimaste sepolte dalle macerie dell'edificio crollato a Surfside, in Florida   -   Diritti d'autore  AP Photo
Dimensioni di testo Aa Aa

Nel quattordicesimo giorno di ricerche dei dispersi nel crollo di un palazzo in Florida, a Surfside, a nord di Miami Beach, sono stati ritrovati i corpi di altre otto vittime. Al momento sono in totale una trentina, ma i dispersi sono oltre 100.

Il collasso del palazzo delle Champlain Towers South è avvenuto il 24 giugno: I soccorsi sono stati rallentati dall'arrivo della tempesta tropicale Elsa, con forti venti che hanno ostacolato martedì il lavoro delle gru nella rimozione delle macerie, e i fulmini che hanno reso obbligatoria l'interruzione delle operazioni per alcune ore.

Nonostante tutti questi ostacoli si spera di trovare ancora delle persone in vita, intrappolate in cavità con bolle d'aria che permettano loro di respirare.

Le cause del crollo sono ora oggetto di un'indagine che richiederà diversi mesi di perizie sui resti dell'edificio, costruito nel 1981. Tra le ipotesi l'accelerazione nella corrosione delle strutture portanti dovuta al sale dell'oceano.

Le parti del palazzo rimaste in piedi erano state demolite domenica per evitare di mettere in pericolo i soccorritori.