ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Corea del Nord, rinforzate le misure anti-pandemia

Di euronews
euronews_icons_loading
Corea del Nord, rinforzate le misure anti-pandemia
Diritti d'autore  Ahn Young-joon/Copyright 2020 The Associated Press. All rights reserved.
Dimensioni di testo Aa Aa

Il governo di Pyongyang ha messo nero su bianco, scrivendo all'Organizzazione mondiale della sanità, che in tutta la Corea del Nord, dove sono stati effettuati 30.000 test, non è stata individuata nemmeno una infezione da Covid-19. Nonostante ciò in tutto il paese sono state disposte rigide misure di prevenzione, a cominciare da quelle imposte agli studenti.

"Nel nostro istituto stiamo rafforzando le misure di protezione, dato che la pandemia continua a colpire in tutto il mondo. Per prima cosa facciamo rispettare le distanze minime richieste tanto agli studenti quanto agli insegnanti e al personale, quando arrivano a scuola ogni mattina. Inoltre è obbligatorio usare la mascherina e disinfettarsi le mani", dice Yong Mi, insegnante alla scuola secondaria n. 1 di Pyongyan.

Mentre il paese si misura coi rischi legati al coronavirus, i nordcoreani continuano a fare i conti con una drammatica penuria di generi alimentari. Nei giorni scorsi il presidente Kim Jong Un aveva parlato di "situazione che sta diventando tesa", senza però specificare quali fossero le cause all'origine del mancato rispetto dei livelli di produzione previsti dai piani governativi.