ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Champions League: ecco la prima finalista tra il Manchester City e PSG

euronews_icons_loading
Ilkay Gundogan e Marquinhos
Ilkay Gundogan e Marquinhos   -   Diritti d'autore  Dave Thompson/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved
Dimensioni di testo Aa Aa

Il Manchester City di Guardiola ha conquistato la finale di Champions League battendo nella semifinale di ritorno il Psg 2-0 (1-0). Decisiva la doppietta di Mahrez (11' e 63').

Nel match di andata a Parigi il City si era imposto 2-1.

Il Manchester City, per la prima volta in 127 anni di storia, giocherà la Champions League nella finalissima prevista per questa stagione a Istanbul. I Citizens guidati in panchina da Pep Guardiola hanno legittimato la vittoria dell’andata al Parco dei Principi battendo 2-0 in casa il Paris Saint Germain, che non è riuscito dunque a raggiungere la seconda finale consecutiva nella competizione. Finale di partita con qualche fallo di troppo da parte della formazione transalpina, in particolare molto duri gli interventi di Marquinhos e Verratti ai danni di Gabriel Jesus che costano l’ammonizione a entrambi i calciatori del PSG. Al 33′ Foden aveva colpito il palo andando vicinissimo al tris, ma dopo l’espulsione di Di Maria di fatto non c’è stata più partita. Ora il Manchester City attende in finale la vincente della sfida di domani tra Chelsea e Real Madrid

Mercoledì l'altra semifinale

Se la sfida tra Chelsea e Real Madrid si limitasse ai numeri, non ci sarebbe confronto. I Blancos sono arrivati per la 29esima volta tra le migliori quattro d'Europa su 66 edizioni del torneo. Ma il calcio non è solo un fatto di calcoli e così la gara di ritorno a Stamford Bridge si preannuncia molto combattuta dopo l'1-1 dell'andata. Gli esperti di Sisal Matchpoint vedono avanti gli uomini di Tuchel a 2,25 rispetto al 3,25 degli spagnoli mentre si sale leggermente per pareggio, dato a 3,40. Blues favoriti anche per il passaggio turno e l'approdo in finale: il passaggio turno dei londinesi si gioca a 1,67, quello delle Merengues a 2,25. Attenzione però a un possibile esito ai calci di rigore, ipotesi in quota a 13,50. Nei quattro incroci precedenti tra Chelsea e Real Madrid, in tre occasioni la sfida è terminata con meno di tre reti: normale quindi che l'Under, a 1,70, si faccia preferire all'Over, dato a 2,10, anche per la grande posta in palio. Attenzione quindi all'1-1, punteggio identico a quello di una settimana fa in Spagna: questo risultato si gioca a 6,25. Tanti i protagonisti attesi. La difesa del Chelsea dovrà avere un occhio di attenzione per Karim Benzema, già a segno la scorsa settimana. È lui il maggior indiziato, secondo gli esperti di Sisal Matchpoint, per entrare nel tabellino dei marcatori visto che il gol del centravanti francese, il numero 60 in Champions League con la maglia del Real Madrid, si gioca a 3,00. Tra i ragazzi di Tuchel chi si presenta in grande forma è Kai Harvetz, vista la doppietta nell'ultimo turno di Premier League contro il Fulham.

Un'altra rete del fantasista tedesco è in quota a 4,50. Attenzione però al rientro del capitano Real Madrid, Sergio Ramos. Il numero 4 della Casa Blanca quest'anno ha giocato solo 4 gare di Champions dove però ha lasciato il segno in due occasioni. Inoltre, nel suo curriculum ci sono tre gol in semifinale di cui due di testa, specialità della casa: così un'altra inzuccata vincente di Sergio Ramos domani sera, pagherebbe 10 volte la posta.