ULTIM'ORA
Advertising
This content is not available in your region

Gran Bretagna minacciata dall'erosione costiera

euronews_icons_loading
Gran Bretagna minacciata dall'erosione costiera
Diritti d'autore  FRFT
Dimensioni di testo Aa Aa

Potrebbero essere causate dal cambiamento climatico le erosioni che si stanno registrando con frequenza crescente sulle coste del Galles. Ultima in ordine di tempo, la gigantesca frana vicino al villaggio di Nefyn, che ha messo in pericolo alcune abitazioni sopra e sotto la scogliera.

Favorita dalle forti piogge che hanno colpito la zona nei gorni scorsi, la frana ha fatto finire milioni di metri cubi di terreno a oltre cento metri dalla costa.

Anche le coste occidentali della Gran Bretagna sono alle prese con imponenti cambiamenti. Nella contea di Norfolk, le scogliere si stanno ritirando al ritmo di due metri all'anno.

Decine di abitazioni vengono abbattute e gli abitanti della zona chiedono un intervento più deciso da parte delle istituzioni, per mettere in sicurezza il territorio, ma anche per dare sostegno economico alle persone colpite.

I residenti che tengono sotto controllo i cambiamenti ambientali che stanno cambiando volto alla regione, ricordano che le loro segnalazioni alle autorità risalgono a diversi anni fa, senza che questo abbia provocato adeguate iniziative conseguenti.

In Gran Bretagna l'erosione costiera minaccia da vicino centri abitati in cui vivono 17 milioni di abitanti. Secondo il comitato sul cambio climatico britannico, se l'erosione continua a questi ritmi circa 100.000 case saranno a rischio nei prossimi 60 anni.