ULTIM'ORA
euronews_icons_loading
La Corea del Nord cambia il nome della Lega della Gioventù

La Corea del Nord cambia il nome alla Lega della Gioventù Kimilsunghista-Kimjonghilista. Ora è stata ribattezzata Lega della Gioventù Socialista.

È l'unica organizzazione giovanile legale nella Corea del Nord espressa direttamente nella carta principale del Partito del Lavoro. I giovani nordcoreani al di sotto dei 15 anni fanno parte del Corpo dei Giovani Pionieri facente parte a sua volta della più vasta Unione dei bambini di Corea.

La decisione di cambiare il nome, per renderlo pare più moderno e dinamico, è stata presa durante una riunione del movimento nella capitale Pyongyang. Il Presidente Kim Jong Un si è presentato per una foto di gruppo. Dai video si vedono migliaia di persone tutte vicine, senza mascherina, che applaudivano.

L'ultimo congresso risale all'agosto 2016. La Corea del Nord ha interrotto i contatti con il mondo esterno dall'inizio della pandemia. I media locali dicono che Pyongyang rispetta il protocollo sanitario ma il Paese non ha ancora annunciato alcun piano di vaccinazione della popolazione.