ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Indagini negli Usa dopo l'attacco contro la camera dei rappresentanti a Washinton

euronews_icons_loading
Indagini negli Usa dopo l'attacco contro la camera dei rappresentanti a Washinton
Diritti d'autore  Jose Luis Magana/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved
Dimensioni di testo Aa Aa

Indagini negli Usa dopo l'attacco a Washington contro un posto di controllo della polizia vicino alla camera dei rappresentanti Usa. Un conducente si è volontariamente scagliato contro la pattuglia uccidendo un agente e ferendone un secondo.

A perdere la vita: William Evans, agente della sicurezza di Capitol Hill con 18 anni di servizio alle spalle.

Alcune immagini mostrano il presunto colpevole mentre esce dal veicolo con un coltello, e corre verso i due agenti. Si chiama Noah Green, ha 25 anni, ed è stato abbattutto dalle forze dell'ordine

Il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, ha espresso cordoglio per il poliziotto deceduto e solidarietà verso quello gravemente ferito

Nel testo luttuoso, il Capo della Casa Bianca non parla di terrorismo, ma di un violento attacco.

Gli investigatori si concentrano sul responsabile dell'attacco, e stanno verificando se avesse dato segni di squilibrio in precedenza. Per questo chiedono libero acceso ai suoi conti sulle rete sociali.

È un altro duro colpo inflitto contro uno desi simbolo della democrazia statunitense dopo l'assalto del 6 gennaio scorso da parte di una folla anti-Biden, in cui ha perso la vita l'agente Brina Sicknick

Rischi e minacce per gli stati uniti ormai sembrano venire anche da iniziative spontanee da parte di elementi mentalmente fragili.