ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Il mistero del Van Eyck rubato dalla cattedrale di Gand 80 anni fa

Access to the comments Commenti
Di Giulia Avataneo
euronews_icons_loading
Il mistero del Van Eyck rubato dalla cattedrale di Gand 80 anni fa
Diritti d'autore  Virginia Mayo/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved
Dimensioni di testo Aa Aa

La cattedrale gotica di Gand, in Belgio, è lo scenario di un giallo che dura ormai da 80 anni. Da quando, nel 1934, furono rubati due pannelli dalla pregiata pala d'altare dei Giudici Giusti, del maestro fiammingo Jan Van Eyck. Da quel momento la parte mancante è sostituita con una copia e sarà così anche questo fine settimana, quando l'opera d'arte tornerà visibile al pubblico.

"Questo mistero continua a sollecitare l'immaginazione e ogni anno vengono fuori nuove piste investigative e nuove pubblicazioni - dice il Canonico Ludo Collin - È un po' come se fosse il mostro di Loch Ness della nostra cattedrale. Ma avevamo sperato che, almeno nell'anno di Van Eyck sarebbe stata la volta buona e avremmo ritrovato il pannello da qualche parte. O che qualcuno lo avrebbe fatto ritrovare".

All'epoca il vescovo di Gand ricevette una richiesta di riscatto da 1 milione di franchi che si rifiutò di pagare. Fra investigatori improvvisate e false rivendicazioni, a Gand un procuratore e due poliziotti hanno ancora l'incarico di risolvere il crimine, quasi un secolo dopo.