In Russia si è svegliato il più grande vulcano dell'Eurasia

In Russia si è svegliato il più grande vulcano dell'Eurasia

Uno spettacolo strabiliante. L'eruzione di un vulcano su una penisola russa ha attirato turisti in cerca di emozioni forti. Centinaia di persone pur di scattare una foto pittoresca, hanno sfidato la forza della natura, suscitando le preoccupazioni dei soccorritori locali.

Uno spettacolo strabiliante. L'eruzione di un vulcano su una penisola russa ha attirato turisti in cerca di emozioni forti. Centinaia di persone pur di scattare una foto pittoresca, hanno sfidato la forza della natura, suscitando le preoccupazioni dei soccorritori locali.

Il Klyuchevskaya Sopka sulla Kamchatka, è il più alto dell'Eurasia a 4.750 metri (15,580 piedi) e uno dei più grandi vulcani attivi del mondo. È esploso il mese scorso sul suo versante nord-occidentale, filtrando lava ed espellendo bombe vulcaniche. Ora è tornato da poco in attività. I video amatoriali mostrano gigantesche colate laviche lungo i pendii e continue esplosioni di bombe e lapilli vulcanici.